Insurance Trade

AxaChallenge 2019, ecco i vincitori

Si è concluso il contest organizzato da Axa Italia in collaborazione con l’Università Bocconi di Milano, che ha visto impegnati oltre 100 studenti dell’ateneo

05/12/2019
Si è conclusa l’edizione 2019 dell’AxaChallenge, il contest organizzato da Axa Italia e rivolto agli studenti dell’Università Bocconi di Milano.
Lanciata lo scorso settembre, la competizione ha visto impegnate più di 20 squadre, con oltre 100 studenti in sfida attorno alla customer journey, e nello specifico su due temi chiave: come migliorare la digital mobile customer experience dei clienti e come implementare la inclusive insurance, ovvero come rispondere a bisogni di target storicamente lontani dai bisogni assicurativi tradizionali, come ad esempio i giovani.
Dopo tre mesi di lavori portati avanti dagli studenti del corso di laurea magistrale in Technology and innovation strategy dell’Università Bocconi, sono stati selezionati i progetti vincitori della competizione promossa da Axa Italia per disegnare i servizi assicurativi del futuro.
A supporto degli studenti, Axa Italia ha fornito ispirazione strategica, case history e tutoring per la realizzazione di business plan dedicati.
La giuria era composta per Axa Italia, dal ceo Patrick Cohen, e da Simone Innocenti, direttore Hr, organization & change management, Letizia D’Abbondanza, direttore customer e Marco Bovo, strategy & innovation beyond insurance; per Bocconi, dal rettore Gianmario Verona, Alessio Delpero del dipartimento di Management e tecnologia, e da Luca Mignini, visiting professor. I due team vincitori si sono distinti “per l’idea di maggiore impatto e l’abilità nell’affrontare l’elevator pitch”: Digital insurers (customer friendly) e Sempre Burger King (modular insurance nella gig economy).
Per i vincitori la possibilità di accedere in via preferenziale a cinque stage e di usufruire di uno sportello di career counseling in Axa per supportare la loro crescita personale e professionale. Per tutti gli altri partecipanti, un evento open day dedicato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti