Insurance Trade

I Lloyd’s sbarcano a Bruxelles

Prevista per l’oggi l’inaugurazione dell’ufficio belga del colosso assicurativo britannico

13/11/2018
Il D-Day è finalmente arrivato: oggi i Lloyd’s di Londra inaugureranno ufficialmente il loro ufficio di Bruxelles. Un traguardo atteso e storico per il colosso assicurativo britannico, visto che si tratta della sua prima compagnia stanziata in Europa. E che consentirà alla società, qualunque sia l’esito delle negoziazioni per la Brexit, di restare vicina ai propri clienti. L’obiettivo del nuovo ufficio, come spiega una nota, è infatti quello di “assicurare che i clienti e i partner dello Spazio economico europeo, possano continuare ad accedere all’esperienza e ai servizi di prima qualità dei Lloyd’s e, nel contempo, facilitare la costante crescita e proseguire con la trasformazione digitale”.
Obiettivi che ritornano anche nelle parole di Bruce Carnegie-Brown, presidente dei Lloyd’s, il quale ha voluto rassicurare partner e clienti sul fatto che “potranno continuare a beneficiare dell’esperienza specialistica e della sicurezza finanziaria dei Lloyd’s anche dopo la Brexit”. A tal proposito, ha aggiunto, “stiamo già lavorando con i nostri partner sulle polizze del 2019 e i Lloyds a Bruxelles stanno già piazzando e gestendo rischi europei”.
La compagnia è già operativa con un comitato esecutivo e un cda, oltre a uno staff di 50 persone nella capitale belga e altre 45 distribuite sul continente europeo. Dall’inizio del mese, la compagnia ha iniziato ad accettare e gestire i rischi dello See con decorrenza dal primo gennaio del prossimo anno. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti