Insurance Trade

In Italia, crisi di nascite e di servizi

Presentato il Rapporto Assimoco

16/05/2018
Il 36,5% delle famiglie italiane riceve aiuti in denaro da genitori o suoceri e il costo per allevare e mantenere un figlio, fino a 18 anni, è stimato sui 180mila euro. Queste alcune delle evidenze del quinto Rapporto del Gruppo Assimoco sul Neo-Welfare, presentato oggi a Roma, secondo cui il 70,1% delle coppie, che hanno bambini in età prescolare, si appoggia ai nonni per la gestione quotidiana dei figli, ricevendo (il 36,5%) aiuti per i nipoti di 0-5 anni per un valore di 2,7 miliardi di euro. 
Dall’indagine, commissionata dalla compagnia a Ermeneia, emerge che solo il 12,6% dei bambini di 0-3 anni frequenta l’asilo nido e che solo il 55,7% dei Comuni offre i servizi per la prima infanzia, mentre l’incidenza della relativa spesa pubblica sul Pil, per la fascia 0-5 anni, è pari allo 0,5%, contro lo 0,8% dei Paesi Eu 22.
Interessante è il dato che riguarda i livelli di fecondità media degli Stati europei, secondo cui la Francia è il Paese che ha mantenuto nel tempo livelli elevati di natalità (2 figli per donna), mentre la Germania si distingue per una forte ripresa delle nascite: il numero medio di figli è passato da 1,38, del 2008, a 1,59, contro la riduzione italiana da 1,45 a 1,34 per donna. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti