Insurance Trade

Warren Buffett entra in Cattolica

Berkshire Hathaway ha acquistato il pacchetto azionario di Banca Popolare di Vicenza, ponendosi al vertice del capitale della compagnia

06/10/2017
Via Banca Popolare di Vicenza, dentro Warren Buffett. Tempo di grandi rivoluzioni nel capitale di Cattolica Assicurazioni:  ieri Berkshire Hathaway, il fondo di investimento del finanziere statunitense, ha annunciato l'acquisto dell’intero pacchetto azionario che l’istituto di credito, in liquidazione coatta amministrativa, deteneva nella compagnia veronese. Buffett, con il 9% del capitale, diventa così il primo azionista di Cattolica.
L’operazione è avvenuta con un'offerta presentata autonomamente dalla stessa Berkshire Hathaway che i commissari liquidatori hanno valutato positivamente e accettato. Il passaggio riguarda oltre 15 milioni di azioni, vendute singolarmente a 7,35 euro, per un controvalore complessivo di 115,89 milioni di euro.
“Enorme soddisfazione” è stata espressa da Alberto Minali, amministratore delegato della Cattolica, che ha definito l’ingresso di Warren Buffett “un grande atto di fiducia nei confronti della compagnia e del suo management, e una straordinaria occasione per Cattolica viste le opportunità che questa presenza così prestigiosa nel suo capitale può aprire”. Sulla stessa linea si pone la Fondazione Cariverona, che proprio nei mesi scorsi aveva rilevato una prima quota di Cattolica da Popolare di Vicenza: l’ingresso di un investitore come Warren Buffett, riporta le agenzie di stampa citando fonti vicine all’istituto, dimostra la bontà dell’investimento e fa ben sperare per il futuro della compagnia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti