Insurance Trade

Top Employers, il 2017 conferma i vincitori 2016

Anche quest’anno le tre compagnie che si aggiudicano il riconoscimento sono Groupama Assicurazioni, Aviva Italia e Zurich Italia

15/02/2017
Come è accaduto lo scorso anno, anche per il 2017 le compagnie assicurative italiane che si sono aggiudicate il premio Top Employers sono le stesse tre del 2016: Groupama Assicurazioni, Aviva Italia e Zurich Italia. I riconoscimenti sono stati consegnati il 14 febbraio a Milano, nel corso di una cerimonia presso le Cristallerie Livellara (nella foto).
Il riconoscimento viene rilasciato ogni anno dal Top Employers institute, un organismo indipendente che opera nei Paesi Bassi dal 1991, e che premia le imprese con i più alti standard qualitativi nelle politiche di gestione delle risorse umane. L’assegnazione si basa su uno strutturato processo di analisi e verifica che prende in considerazione nove macro aree, tra cui le condizioni di lavoro e i benefit, la formazione e lo sviluppo dei talenti, le opportunità di carriera, la cultura aziendale e la retribuzione.

Groupama premiata per il terzo anno consecutivo


Per quanto riguarda Groupama Assicurazioni, la ricerca ha verificato che la compagnia offre ai propri dipendenti un’ampia gamma di iniziative proattive a loro favore: innovativi percorsi di formazione, programmi di valorizzazione delle migliori professionalità aziendali e opportunità di maturare esperienze di mobilità internazionali. “Riteniamo che aderire a Top Employer significhi avviare un importante processo di miglioramento interno – ha spiegato il dg di Groupama Assicurazioni, Yuri Narozniak – e uno stimolante confronto con altre industry, pertanto siamo fieri di aver registrato un significativo incremento del punteggio generale, rispetto allo scorso anno. Questa certificazione è infatti la prova dell’impegno quotidiano che la nostra compagnia ripone nel coinvolgimento e nella valorizzazione delle persone, che sono la nostra principale risorsa, in linea con i valori del nostro gruppo”.

Aviva, bene la valorizzazione del lavoro femminile

Anche quest’anno, Aviva ha ottenuto ottimi risultati nelle verifiche portate avanti dall’istituto, grazie a numerose iniziative, tra cui percorsi di coaching, di sviluppo dei talenti e della leadership al femminile, oltre alla creazione di un programma di welfare aziendale. “Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto” – dichiara Enrico Gambardella, responsabile risorse umane di Aviva – .Mettiamo sempre le persone al primo posto e la certificazione Top Employers lo conferma. Nella nostra strategia di business, investire sulle nostre risorse interne con proposte di formazione e di crescita innovative e dedicate è fondamentale, tanto quanto lavorare per migliorare sempre l’attenzione e il servizio al cliente”.

Zurich, ottima gestione Hr

Per quanto riguarda Zurich Italia, l’Istituto ha riconosciuto le eccellenze della compagnia nelle condizioni di lavoro offerte ai dipendenti; nelle politiche di formazione e sviluppo diffuse a tutti i livelli aziendale; nelle strategie di gestione Hr, dimostrando così di essere un’azienda leader nell’ambito Hr, impegnata in un continuo miglioramento delle politiche e best practice in ambito Hr.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti