Insurance Trade

Groupama conclude il riassetto con la cessione della filiale danni britannica

Trovato l’accordo con Ageas Uk per 145 milioni di euro, smentita l’uscita da Mediobanca

Groupama conclude il riassetto con la cessione della filiale danni britannica hp_stnd_img
Questo dovrebbe essere l'ultimo, l'ultimo pezzetto" di Groupama Assicurazioni che viene sacrificato per migliorare il margine di solvibilità e portare a termine un radicale piano di ristrutturazione societaria. La compagnia francese socia di Mediobanca ha venduto la sua filiale britannica nell'assicurazione danni alla Ageas Uk, per 116 milioni di sterline - pari a circa 145 milioni di euro - poco prima della scadenza del termine delle trattative esclusive, annunciate a inizio settembre.

Dopo le dismissioni relative alla filiale spagnola Gan Eurocourtage (danni, ma anche l'attività marittima e di trasporto), Groupama Seguros y Reaseguros ClickSeguros e alla polacca Proama (a Generali), "con questo accordo - ha sottolineato il ceo di Gruppo Thierry Martel - Groupama conclude la ridefinizione del suo perimetro".

Nel frattempo, è arrivata la secca smentita delle indiscrezioni relative a una possibile cessione, da qui al 2013, del 5% in Mediobanca: "Non è vero che Groupama intende vendere - ha chiarito Tarak Ben Ammar, uno dei rappresentanti in cda dei soci esteri dell'istituto - finché qualcuno non mi dà informazioni precise non mi risulta e dunque è una speculazione" poi ha aggiunto "il patto finisce nel dicembre 2013 e, in funzione del fabbisogno di cassa dei diversi azionisti, ci sarà chi venderà e chi rimarrà".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti