Insurance Trade

Allianz, utile netto a 1,7 miliardi di euro nel primo trimestre 2013

Rilevante l'apporto dell'Italia, che si consolida come secondo mercato del gruppo

Allianz, utile netto a 1,7 miliardi di euro nel primo trimestre 2013 hp_stnd_img
Il gruppo Allianz conferma anche nel primo trimestre del 2013 le ottime performance fatte registrare nel 2012. A crescere sono tutti gli indicatori principali, e, ancora una volta, un prezioso contributo ai risultati del gruppo viene apportato dall'Italia, che si consolida nella sua posizione di secondo mercato più importante per il gruppo tedesco.

I ricavi consolidati hanno raggiunto i 32 miliardi di euro, facendo registrare un aumento del 6,6% rispetto al primo trimestre 2012. L'utile operativo si attesta a 2,8 miliardi, con un balzo in avanti del 19.9%, mentre l'utile netto raggiunge quota 1,7 miliardi, in crescita del 24%. Confermate le previsioni di utile operativo per quanto riguarda l'intero esercizio 2013, a 9,2 miliardi di euro più/meno 0,5 miliardi. I ricavi consolidati del comparto danni sono saliti del 2,7%, a 15,2 miliardi, con un combined ratio trimestrale che migliora di quasi il 2%, raggiungendo il 94,3%. Anche nel comparto vita i ricavi crescono, raggiungendo i 14,8 miliardi di euro, con un utile operativo di 855 milioni.

Come già accennato, sono molto positive anche le performance fatte registrare in riferimento alle attività italiane. Nel danni la raccolta è cresciuta del 2,6%, a 978 milioni di euro e l'utile operativo è stato di 206 milioni di euro, in aumento del 26,4%, dando un contributo all'utile operativo danni del gruppo pari al 15,6%. Il combined ratio è migliorato di 6 punti percentuali a 85,6%, un livello di assoluta eccellenza per il mercato italiano e per Allianz a livello mondiale. Nel vita, la raccolta ha beneficiato di una significativa ripresa del canale di bancassurance e del forte contributo della rete proprietaria di Allianz bank financial advisors. La crescita dei ricavi è stata sostenuta dai prodotti unit linked, come ad esempio Progetto reddito, che ha raccolto 330 milioni attraverso la rete dei promotori finanziari, che ha contribuito per due terzi alla crescita dei volumi. La raccolta del trimestre è cresciuta del 65,4% a 2.095 milioni di euro e l'utile operativo è cresciuto dell'11% a 81 milioni di euro.

Il primo trimestre 2013 è stato uno dei migliori trimestri degli ultimi anni - ha commentato l'amministratore delegato di Allianz Italia, George Sartorel - abbiamo ottenuto risultati eccellenti in un contesto di mercato altamente competitivo". Sartorel ha sottolineato quanto "Allianz ha continuato a crescere in termini di raccolta e di redditività, nonostante il difficile contesto economico generale. Abbiamo beneficiato del positivo trend di pricing - ha spiegato il numero uno di Allianz in Italia - e della minore frequenza dei sinistri collegata alle condizioni economiche di mercato".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti