Insurance Trade

Cauzioni, al via la collaborazione tra Aon e Olimpia Agency

La partnership coinvolgerà la sede torinese del broker, che si appoggerà gradualmente alla struttura tecnica dell'agenzia di sottoscrizione

18/07/2013
E' stato firmato un accordo di collaborazione tra Olimpia Agency, agenzia di sottoscrizione della Elite insurance company, e il gruppo Aon hanno firmato un accordo di collaborazione per costruire una sinergia di know how e strutture tecniche tra le due realtà internazionali specializzate nel ramo cauzioni e rischi tecnologici e punta a fornire un servizio sempre più completo e competitivo ai clienti appartenenti al settore edilizio. La partnership coinvolge la sede di Torino di Aon che farà da collettore delle richieste provenienti dalle altre strutture del broker britannico. L'appoggio delle specialty bond e construction di Aon alla rete e alle competenze di Olimpia Agency sarà graduale, all'interno di una più ampia strategia pianificata per i prossimi mesi.

Crediamo fortemente nella necessità di costruire una rete competitiva a livello nazionale e internazionale", ha spiegato Alessandro Di Virgilio, amministratore unico di Olimpia Agency. In un momento storico in cui la crisi economica ha destabilizzato e disorientato il mercato assicurativo, "la partnership con le specialty bond e costruction di Aon, nella persona di Roberto Vandelli, specialty business unit director, rappresenta non solo un passo importante nel percorso di crescita del gruppo Olimpia - sottolinea Di Virgilio - ma soprattutto il completamento di una strategia volta alla ricerca della professionalità al servizio del cliente".

"Siamo veramente soddisfatti di aver chiuso questa collaborazione con Olimpia Agency - ha dichiarato Andrea Parisi, vicedirettore generale e consigliere delegato di Aon - il mercato assicurativo ha necessità di professionisti del livello di competenza tecnica e concretezza di Alessandro Di Virgilio, in particolar modo in un settore come quello dell'edilizia già sufficientemente colpito dalla crisi economica degli ultimi anni. Siamo certi - conclude Parisi - che la collaborazione consentirà di offrire ai nostri clienti il necessario supporto per affiancarli nello sviluppo del loro business quotidiano".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti