Insurance Trade

Aviva, il buyback diventa miliardario

Innalzata la soglia dell'operazione, precedentemente fissata a 750 milioni di sterline

Aviva, il buyback diventa miliardario hp_wide_img
Il gruppo Aviva ha annunciato oggi l’aumento del programma di buyback che era stato inaugurato lo scorso 13 agosto: il valore dell’operazione passa dai precedenti 750 milioni all’attuale miliardo di sterline, pari a poco meno di 1,2 miliardi di euro. Il numero massimo di titoli che potranno essere acquistati dal gruppo assicurativo sale così a 392 milioni. Il programma scadrà il 31 marzo 2022: fino a ieri, secondo una nota stampa diffusa da Aviva, erano state acquistate 158 milioni di azioni ordinarie a un prezzo complessivo di 635 milioni di sterline (746,4 milioni di euro).
“Innalziamo il programma di buyback a un miliardo di sterline come parte del nostro impegno a garantire ai nostri azionisti ordinari un ritorno di quattro miliardi di sterline”, ha commentato Amanda Blanc (nella foto), ceo del gruppo Aviva. “Forniremo ulteriori dettagli – ha proseguito – sui nostri piani di rendimento del capitale e dividendi alla presentazione dei risultati raggiunto per l’intero anno, prevista a marzo del 2022”.
Secondo la Reuters, la decisione è dettata dalla pressione che la società di investimento Cevian sta esercitando sul gruppo assicurativo per strappare un ritorno complessivo per gli azionisti di cinque miliardi di sterline entro la fine del 2022, in particolare dopo la cessione di alcune attività internazionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti