Insurance Trade

Italmobiliare investe in Bene Assicurazioni

L'investment holding assumerà una partecipazione del 19,9% nella società fondata da Andrea Sabia

Italmobiliare investe in Bene Assicurazioni hp_wide_img
Italmobiliare ha annunciato di aver sottoscritto un accordo finalizzato all'acquisizione di una partecipazione del 19,9% in Bene Assicurazioni. L'operazione, soggetta come sempre all'autorizzazione dell'Ivass, avverrà attraverso un investimento in aumento di capitale pari a 40 milioni di euro.
La transazione, come spiega una nota della investment holding, “mira a supportare una storia di crescita, in piena fase di espansione imprenditoriale, che ha visto l’azienda, fondata nel 2016 da Andrea Sabia (nella foto), superare in soli quattro anni di operatività la soglia dei 100 milioni di premi lordi al termine dell’esercizio 2020”. I dati dei primi nove mesi di Bene Assicurazioni, prosegue la nota, “riportano performance in termini di crescita, marginalità e qualità del portafoglio simili al 2020 e perfettamente in linea con il piano di sviluppo della compagnia assicurativa”.
Per Carlo Pesenti, consigliere delegato di Italmobiliare, con questa operazione la holding “ha ulteriormente ampliato il proprio portafoglio di partecipazioni in settori diversificati, investendo in aziende italiane di medie dimensioni e caratterizzate da elevati tassi di crescita sostenuti da vantaggi competitivi tecnologici e di know-how. Bene Assicurazioni – ha aggiunto – rappresenta una delle principali novità sul mercato assicurativo italiano, con un management team che ha una profonda conoscenza del settore, accompagnata dalla capacità di anticipare i trend e rendersi protagonista dell’innovazione nei processi aziendali strategici”. Andrea Sabia, fondatore e ceo della compagnia, ha invece sottolineato che “Italmobiliare rappresenta per noi un partner di lungo periodo, in grado di valorizzare le competenze chiave della società, affiancando i nostri investitori istituzionali che ci hanno sostenuto sin dall’avvio, per supportare il business model della nostra tech company e rafforzare – ha concluso – l’attenzione verso le esigenze di sicurezza, trasparenza e semplicità che vogliamo offrire ai nostri clienti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti