Insurance Trade

AmTrust entra nel segmento della pubblica amministrazione

La compagnia presenta AmTrust Pubblico Impiego, polizza per la responsabilità amministrativa e amministrativo/ contabile, tutela legale e infortuni

AmTrust entra nel segmento della pubblica amministrazione hp_wide_img
AmTrust Assicurazioni ha lanciato AmTrust Pubblico Impiego, un nuovo prodotto assicurativo pensato per gli impiegati pubblici, con il quale la compagnia mette la propria esperienza di assicuratore a disposizione della pubblica amministrazione con una copertura assicurativa dedicata.

La polizza è rivolta al personale dipendente e amministrativo della pubblica amministrazione, offrendo una copertura base per la responsabilità amministrativa e amministrativo/contabile, una copertura base di tutela legale e una copertura aggiuntiva opzionale infortuni. La garanzia base di responsabilità amministrativa e amministrativo/contabile opera in regime di claims made, mentre la garanzia base di tutela legale e la garanzia aggiuntiva opzionale infortuni operano in regime di loss occurrence.

Il lancio di AmTrust Pubblico Impiego rappresenta per AmTrust Assicurazioni "il primo passo verso una maggiore diversificazione delle aree di business in cui la compagnia opera, offrendo una risposta innovativa e flessibile alle necessità del personale della pubblica amministrazione", spiega una nota della compagnia. La nuova polizza va ad ampliare la gamma di prodotti assicurativi offerti da AmTrust per Responsabilità civile, infortuni e malattia, tutela legale, e altri rischi.

“La nuova polizza assicurativa dedicata al personale della pubblica amministrazione - ha commentato Salvatore Punzo, direttore commerciale di AmTrust Assicurazioni – rappresenta un passo importante per AmTrust . Ci consideriamo tradizionalmente una specialty insurer e in Italia ci siamo da sempre concentrati sul segmento della MedMal. Vogliamo ora offrire la nostra esperienza nell’assicurazione della Responsabilità civile professionale, maturata in oltre un decennio di presenza sul mercato italiano, anche ad altre categorie professionali, attraverso prodotti flessibili e studiati per rispondere alle esigenze specifiche del mercato.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti