Insurance Trade

Axa cede a Uniqa le attività in Polonia, Slovacchia e Repubblica Ceca

Il gruppo francese spiega che il completamento della transazione dovrebbe comportare un impatto positivo di +2 punti sul Solvency II ratio nel quarto trimestre 2020

19/10/2020
Il gruppo Axa ha completato la vendita al gruppo austriaco Uniqa delle sue attività vita, risparmio, previdenza e danni in Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia. Il costo totale della transazione è di 1 miliardo di euro, come rivela la stessa Axa in una nota. L’annuncio della transazione era stato dato nel febbraio scorso. Il gruppo francese spiega che, “il completamento della transazione dovrebbe comportare un impatto positivo di +2 punti sul Solvency II ratio del gruppo Axa nel quarto trimestre 2020”.
Per il gruppo Uniqa, questa è la più grande acquisizione fino ad oggi nel settore assicurativo austriaco nell’area dell’Europa centrale e orientale. Con questo deal, Uniqa rafforza la sua posizione di mercato nei mercati Cee (central and eastern Europe) acquisendo cinque milioni di nuovi clienti con un volume di premi di 800 milioni di euro. In Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia, secondo il gruppo austriaco, Uniqa occupa ora una delle prime cinque posizioni. Per l’operazione non è stato richiesto alcun aumento di capitale: l’acquisto, spiega il gruppo, è stato finanziato da fondi propri della società e dall'emissione di un'obbligazione senior a 10 anni con un volume di 600 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

axa, uniqa,
👥

Articoli correlati

I più visti