Insurance Trade

Generali e l'obiettivo di un fondo europeo anti-pandemia

Al via un protocollo d’intesa con Eurochambres per un impegno comune a cooperare per promuovere e realizzare questo tipo di strumento

23/07/2020
Generali accelera per la creazione di un fondo contro il rischio pandemico. Eurochambres, l’organizzazione europea delle Camere di commercio e industria, che rappresenta oltre 20 milioni di imprese (93% Pmi), ha stipulato un protocollo d’intesa con la multinazionale di Trieste per un impegno comune a cooperare per promuovere e realizzare questo tipo di strumento. 

L’intesa, dicono da Generali, mira a coinvolgere le istituzioni europee, gli Stati membri e in generale i soggetti più rilevanti in Europa, con l’obiettivo di creare forme di partenariato pubblico-privato e meccanismi di protezione da rischi futuri. 
La scorsa settimana, il group ceo di Generali Philippe Donnet e il vice presidente della Commissione Europea Valdis Dombrovskis hanno discusso proprio della creazione del fondo anti-pandemia e delle soluzioni migliori per armonizzare a livello europeo gli interventi per far fronte agli effetti negativi del Covid-19: una riflessione sul contributo che può apportare il settore assicurativo al superamento della crisi.

L’iniziativa per un possibile fondo anti-pandemia fa seguito al contributo di Generali alla gestione dell’emergenza Covid-19 attraverso il Fondo straordinario internazionale di 100 milioni di euro e al Recovery plan for Europe lanciato dall’Unione Europea alla fine di maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti