Insurance Trade

Intesa, la Divisione Insurance finanzia quattro ricerche sul Covid-19

Messi a disposizione 110 mila euro per sostenere gli atenei impegnati nello studio della malattia

25/05/2020
Al via un progetto della Divisione Insurance di Intesa Sanpaolo in favore delle Università italiane in prima linea nell'attività di ricerca scientifica sul Covid-19. Saranno sostenuti, sul medio-lungo periodo, gli studi sulla pandemia in atto, finanziando quattro progetti di ricerca, già attivi, o in fase di attivazione, su aspetti diversi del coronavirus. 
Nel corso dell'anno saranno erogati oltre 110mila euro per sostenere i ricercatori vincitori di bandi di concorso indetti in quattro atenei. 

Queste le Università coinvolte e i progetti di ricerca: Università degli Studi di Milano, valutazioni sulla presenza di più patologie nello stesso individuo correlate all'infezione da Sars-Cov-2; Università degli Studi di Padova, studio delle correlazioni clinico-patologiche legate alle lesioni tessutali e organiche in pazienti deceduti positivi; Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, analisi dei fattori immunologici, ormonali e genomici alla luce dei differenti effetti del virus su uomini e donne; Università degli Studi della Calabria: approfondimenti in campo immunologico per lo studio degli anticorpi sintetici contro il virus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti