Insurance Trade

Assimoco, un 2019 in crescita

Raccolta totale a 667 milioni di euro, utile danni a 25 milioni, 20 milioni nel vita

04/05/2020
Le assemblee degli azionisti del gruppo Assimoco, riunite in via telematica lo scorso 27 aprile, hanno approvato i dati di bilancio al 31 dicembre 2019. Come sottolinea un comunicato della compagnia, tutti gli indicatori economici risultano in crescita. La raccolta totale pari a 667,357 milioni di euro (era pari a 586,774 milioni nel 2018). L’utile del comparto danni è pari a 24,701 milioni (era 19,687 milioni a fine 2018), mentre quello riferito al comparto vita si attesta a 20,375 milioni di euro (era di 11,594 milioni nel 2018).
Le attività finanziarie gestite dal gruppo Assimoco ammontano a 4,014 miliardi (erano 3,755 miliardi a fine 2018).
“Sono estremamente orgoglioso dei risultati raggiunti - ha spiegato il direttore generale di Assimoco, Ruggero Frecchiami (nella foto) - che testimoniano, ancora una volta, la capacità del nostro team e la validità delle scelte strategiche intraprese. Il 2019 ha segnato una tappa fondamentale in quanto siamo diventati la prima compagnia assicurativa benefit. Con questo cambiamento dello stato giuridico abbiamo esplicitato la nostra volontà di generare un impatto positivo sulle persone, le comunità, i territori, seguendo al contempo un solido percorso di crescita profittevole”.
Assimoco intende "perseguire obiettivi di business che tengano sempre in considerazione le trasformazioni sociali e ambientali in atto". Uno scopo che oggi, prosegue Frecchiami, "a maggior ragione a fronte della diffusione della pandemia Covid-19, ci vede impegnati in numerose iniziative per aiutare i nostri partner intermediari, i clienti e i nostri collaboratori. Grazie agli interventi tempestivi e allo sforzo di tutti stiamo lavorando a pieno ritmo e con efficienza, garantendo piena continuità operativa”, ha concluso il direttore generale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti