Insurance Trade

Pierre Cordier è il nuovo ad e dg di Groupama Assicurazioni

Succede a Dominique Uzel che ha lasciato il gruppo

08/01/2019
Groupama Assicurazioni ha un nuovo amministratore delegato e direttore generale: Pierre Cordier (nella foto). La nomina, con effetto immediato, è arrivata ieri dal consiglio di amministrazione della compagnia.
Già direttore generale della Cassa Centre - Atlantique (oltre che membro del cda di Groupama Assicurazioni dal 2012), Cordier subentra nell’incarico ricoperto in precedenza da Dominique Uzel. Il nuovo ad e dg lavorerà con Charles de Tinguy che manterrà l’attuale incarico di amministratore delegato.
Cordier ha 53 anni ed è laureato in lettere all’École Normale Supérieure; ha conseguito un dottorato in storia alla Sorbona e un Mba in ambito assicurativo. È entrato nel 2006 nel consiglio di amministrazione della Smacl Assicurazioni (Société mutuelle d'assurance des collectivités locales) e nel 2009 ha raggiunto il gruppo come direttore finanziario di Groupama Centre-Atlantique. Nel 2011 è stato nominato direttore finanziario di Groupama Assicurazioni, incarico che ha ricoperto fino al 2012 quando è diventato, come già accennato, direttore generale di Groupama Centre Atlantique.
Le priorità del neo ad e dg restano quelle già definite nel Piano 2019-2021, spiega la compagnia in un comunicato, “ovvero la redditività del mestiere assicurativo con un focus sulla gestione sinistri, coniugata con la vocazione all’innovazione del Paese”. Cordier ha dichiarato di essere “doppiamente felice di aver accettato questa responsabilità in quanto ho già lavorato in questa compagnia e ne conosco le grandi potenzialità. E perché l’Italia costituisce una posizione strategica per il Gruppo che io mi auguro di rinforzare”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti