Insurance Trade

Carlo Salvatori entra nello Ior

Il presidente di Allianz Italia è l'unico italiano nel Consiglio di sovrintendenza

16/09/2014
Carlo Salvatori entra a far parte della Consiglio di sovrintendenza dello Ior. Lo ha comunicato oggi una nota dell'Istituto delle opere religiose. La commissione cardinalizia ha assegnato a Mauricio Larrain Garces, ex presidente del Banco Santander in Cile e Carlo Salvatori (Italia) la carica di membri del consiglio.

Salvatori, presidente di Allianz Italia, è l'unico membro italiano del board della banca vaticana presieduta da Jean-Baptiste de Franssu. I due nuovi nomi, "apporteranno - ha affermato il cardinale Santos Abril y Castello, presidente della Commissione cardinalizia di vigilanza dello Ior - all'istituto una notevole esperienza in campo finanziario e un'ottica globale proprio nel momento in cui lo Ior si sta rafforzando e raggiungendo gli obiettivi segnalati dal Santo Padre".
 
Salvatori, 73 anni, è presidente della banca d'investimento Lazard dal giugno 2010. Nel suo curriculum compaiono diverse cariche di alta dirigenza nel settore bancario e assicurativo italiano, tra cui quella di amministratore delegato di Unipol gruppo finanziario, presidente di UniCredit e di vice presidente di Mediobanca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti