Insurance Trade

Alessandro De Felice è il nuovo presidente di Anra

Nominato ieri, succede a Paolo Rubini che resta vice presidente insieme a Claudia Costa, Paolo Lionetti ed Enrico D'Alessandro

17/04/2015
L’Associazione nazionale dei risk manager e responsabili assicurazioni aziendali ha nominato ieri, 16 aprile, Alessandro De Felice,  chief risk officer di Prysmian, nuovo presidente. Succede a Paolo Rubini (Telecom) che, insieme a Claudia Costa (De Longhi), Paolo Lionetti (Autostrade per l'Italia) ed Enrico D'Alessandro (Terna), resterà vice presidente. 

E' stato rinnovato anche il Consiglio, in carica per il prossimo triennio, che è composto dal presidente, dai vice presidenti e da Roberto Bosco (Fininvest Servizi e gruppo Fininvest), Carlo Cosmi (Saipem), Barbara Monda (RiskGovernance, dipartimento di ingegneria gestionale del Politecnico di Milano), Fabrizio Sechi (Fastweb), Michele Strani (Angelini) e Marco Terzago (Skf Industrie). 

De Felice ha 46 anni, è anche managing director della Prysmian Reinsurance, compagnia di riassicurazione captive del gruppo; è vice presidente di Ferma, la federazione europea delle associazioni dei risk manager; segretario generale di Ifrima, omologa internazionale; membro dell’associazione Airmic (Association of insurance and risk manager) e di Rims (Risk and insurance management society).

“Ringrazio i colleghi per aver sostenuto la mia elezione - ha commentato De Felice in una nota - e fin da ora desidero portare avanti con vigore le azioni che abbiamo intrapreso nell’ultimo triennio sotto la guida di Paolo Rubini: ovvero far diventare sempre più Anra il luogo in cui si diffonde la cultura del rischio presso le imprese italiane e porre sempre più Anra come principale stakeholder a livello italiano sulle tematiche della gestione del rischio. Sono, poi, particolarmente onorato - ha aggiunto - di presiedere Anra nell’anno in cui il maggiore evento internazionale dedicato ai temi del risk management, il Ferma Forum, si terrà nel nostro Paese, a Venezia dal 4 al 7 ottobre". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti