Insurance Trade

Cesare Lai passa ad Howden

Assume l'incarico di head of employee benefits and wellbeing in Italia. Intanto la società annuncia una nuova acquisizione negli Stati Uniti

Cesare Lai passa ad Howden hp_wide_img
Cesare Lai (nella foto) entra in Howden come head of employee benefits and wellbeing della società in Italia. “Sono fiero di entrare a far parte di questo progetto straordinario in Howden, in un momento così cruciale per il settore”, ha commentato Lai. “Le aziende richiedono consulenti qualificati e soluzioni tecniche innovative per offrire la migliore esperienza possibile ai loro dipendenti e poter continuare ad attrarre e trattenere talenti: non vedo l'ora – ha aggiunto – di lavorare con i clienti in Italia e fornire loro le migliori soluzioni per adattarsi a queste nuove esigenze”. 

Lai vanta un’esperienza di oltre vent’anni nel settore assicurativo, avendo assunto nel corso della sua carriera ruoli dirigenziali in società come Aig, Mercer e Willis Towers Watson: recentemente aveva ricoperto l’incarico di amministratore delegato di Generali Welion. La nomina, ha detto Glenn Thomas, global practice leader di Howden per gli employee benefits, “rafforza il nostro impegno nel servire clienti con esigenze multinazionali e conferma il nostro obiettivo di attrarre i migliori talenti e accrescere la nostra presenza internazionale”. 

Enrico Nanni, chief commercial officer di Howden Europe, ha ricordato che “i benefit per i dipendenti e il welfare aziendale sono dei pilastri importanti della nostra strategia di crescita in Europa. Il nostro recente investimento in Spagna, Belgio e Paesi Bassi – ha aggiunto – è testimonianza dell’impegno per migliorare le nostre capacità in questi settori”.

Howden ha fatto il suo ingresso in Italia lo scorso luglio, assumendo la maggioranza del broker Andrea Scagliarini spa. A febbraio ha annunciato l’acquisizione di Tower e successivamente, all’inizio di marzo, ha assunto il controllo di Assiteca, il più grande broker indipendente in Italia. Ad aprile erano arrivate altre due acquisizioni, Nord Est Insurance Broker e Asi, nonché l’apertura di un ufficio a Mestre.
 
Il gruppo ha intanto annunciato l’acquisizione di TigerRisk Partners, società statunitense di brokeraggio specializzata nella riassicurazione e nella consulenza strategica. L’operazione, come ha spiegato il ceo David Howden alla Reuters, avverrà a un prezzo complessivo di 1,6 miliardi di dollari e darà vita a una società, già battezzata Howden Tiger, con premi lordi complessivi per 30 miliardi di dollari e un valore d’impresa superiore ai 30 miliardi di dollari. Rod Fox, executive chairman e co-founder di TigerRisk Partners, assumerà l’incarico di executive chair della nuova società. “Tutto quello che posso dire è Wow! Questa combination è davvero innovativa e diventeremo la novità che il mercato sta cercando”, ha commentato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti