Insurance Trade

Rc auto, personalizzazione e mutualità

08/11/2018 - Organizzato da Insurance Connect
Corso Magenta, 61 Milano (Palazzo delle Stelline)
redazione@insuranceconnect.it
  • Tra sconti obbligatori, attestato di rischio dinamico e nuove regole sulle classi di merito, il settore assicurativo dovrà rivedere le strategie e le politiche commerciali nell’Rc auto, coniugando le opportunità di personalizzazione dell’offerta con la necessaria mutualità. 
    Se ancora restano aperte questioni come le macrolesioni e il meccanismo del bonus-malus, il quadro regolamentare che disciplina oggi il comparto Auto presenta alle compagnie un perimetro più delineato in cui muoversi e cogliere opportunità per migliorare il rapporto con la clientela. 
    Tra le maggiori criticità, restano gli opportuni interventi organizzativi e operativi che dovranno essere generati attraverso una complessa attività di adeguamento al cambiamento, sia normativo che di approccio al mercato, da parte delle compagnie e di tutta la filiera alla base della relazione con il cliente, dalla tariffa alla liquidazione del sinistro. 
    Ma molti ancora sono gli scenari che impattano sull’Rc auto e sulla stabilità del sistema, a partire dalla leva competitiva offerta dalla tecnologia e dalla telematica: la ricerca di equilibrio tecnico non può ignorare le potenzialità e i possibili rischi in arrivo da uno scenario che parla di evoluzione della mobilità, nuove abitudini del consumatore e richiesta di servizi in cui riuscire a fare la differenza nel rapporto con l’assicurato.

    Il convegno si propone di analizzare:
    1. Lo scenario di mercato e le prospettive di sviluppo dell’Rc auto.
    2. Il quadro regolamentare, tra sconti, classi di merito e reali vantaggi per la clientela.
    3. Il ruolo della tecnologia come leva competitiva.
    4. Le componenti di innovazione nel passaggio da prodotto a servizio.
    5. I rischi e le opportunità della mobilità del futuro.
    6. Il rapporto tra car sharing e assicurazione.
    7. L’evoluzione delle attività antifrode e le iniziative possibili sul territorio.
    8. La gestione dei sinistri nei diversi canali distributivi.

    Il convegno si rivolge a:
    • Direttori e responsabili sinistri
    • Direttori e responsabili antifrode
    • Direttori e responsabili IT
    • Responsabili organizzazione
    • Responsabili Audit e Compliance
    • Direttori marketing e commerciale

    La partecipazione all'evento è gratuita per gli iscritti al RUI (agenti, broker e collaboratori), per le compagnie assicurative (direttori commerciali e marketing) e per le banche.
    La quota di partecipazione per chi non rientra nelle suddette categorie è di € 300,00 iva inclusa.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    rc auto,
    👥
  • Per scaricare il PDF del programma clicca a sinistra sull'icona del download. 

    AGENDA
    Chairman Maria Rosa Alaggio, Direttore di Insurance Review e Insurance Trade

    09.00 - 09.30 – Registrazione

    09.30 - 09.50  –  Evoluzione del mercato auto e impatti sul settore assicurativo  
    Marco Lanzoni, responsabile mercato Finance di Scs Consulting

    09.50 - 10.10  –  Trasparenza, una priorità verso i consumatori
    Antonio De Pascalis, capo del servizio studi e gestione dati di Ivass

    10.10 - 10.30  –  La sfida della mobilità del futuro  
    Francesco Leali, coordinator progetto Masa (automotive smart area), Università Modena e Reggio Emilia

    10.30 - 10.50  –  L’Rc auto del futuro 
    Giacomo Lovati, amministratore delegato di Alfa Evolution Technology, di Pronto Assistance Servizi, di Linear Assicurazioni e direttore insurance e telematic services di UnipolSai

    10.50 - 11.10  –  Efficienza e innovazione nella gestione dei sinistri: l’impiego delle reti neurali
    Alessandra Girardo, ceo di Kubris, centro di innovazione di Kirey Group

    11.10 - 11.30  –  Coffee break

    11.30 - 11.50  –  Regolamentazione, cosa resta da fare?
    Umberto Guidoni, responsabile servizio Auto di Ania 

    11.50 - 12.20  –  Le compagnie tra innovazione e ricerca di rigore tecnico
    Daniela D’Agostino, responsabile prodotti e tariffe auto di UnipolSai
    Maurizio Hazan, studio legale Taurini & Hazan
    Roberto Serena, responsabile flotte auto di Generali Italia
    Allianz (*)

    12.20 - 12.40  –  La tecnologia di bordo per salvare vite: dalle soluzioni telematiche per la sicurezza stradale  ai servizi premium di soccorso immediato quando occorre
    Massimo Braga, vice direttore generale di Lojack

    12.40 - 13.00  –  Q&A

    13.00 - 14.00 – Pranzo

    14.00 - 14.20  –  Problematiche e opportunità del car sharing e della mobilità condivisa
    Giuseppe Benincasa, segretario generale di Aniasa
    Paola Corna Pellegrini, amministratore delegato e direttore generale di Allianz Partners in Italia

    14.20 - 14.40  –  Sicurezza per le auto intelligenti
    Michele Latronico, sales area manager di Glassdrive

    14.40 - 15.00  –  I rischi della black box
    Umberto Rapetto, Generale (R) della Guardia di Finanza – cyber security advisor 

    15.00 - 15.20  –  Gestione sinistri: il servizio come valore competitivo 
    a cura di Sogesa

    15.20 - 15.40  –  Antifrode: l’importanza dei protocolli con le procure
    Carlo Caponcello, avvocato generale presso la Procura Generale di Catania
    Luigi Tambone, studio legale Tambone
    Massimo Treffiletti, dirigente responsabile servizio Card accordi associativi antifrode di Ania  

    15.40 - 16.00  –  Così cambia il contrasto alle frodi
    Luca De Lorenzo, responsabile antifrode di Amissima Assicurazioni
    Lorenzo Fiori, responsabile antifrode aree speciali di Reale Group
    Gaetano Occorsio, direttore sinistri di Sara Assicurazioni

    16.00 - 17.00  –  TAVOLA ROTONDA: Operatività e qualità nella gestione dei sinistri 
    Introduzione - Massimo Treffiletti, dirigente responsabile servizio Card accordi associativi antifrode di Ania
    Nicola Bajona, head of express & direct claims di Zurich Italia
    Luigi Barcarolo, direttore insurance analytics and business architecture del gruppo Cattolica
    Barbara Buralli, direttore sinistri di Intesa Sanpaolo Assicura
    Ferdinando Scoa, direttore sinistri di Assimoco
    Dario Vullo, direttore sinistri di Verti 

    17.00  –  Chiusura lavori

    (*) invitato a partecipare
  • Per iscriverti al convegno devi essere un utente registrato al sito.
    Se sei già in possesso di UserID e Password clicca su Login per iscriverti al convegno.
    Se non sei in possesso di UserID e Password Registrati al sito e torna su questa pagina per completare la tua iscrizione al convegno.

Articoli correlati

I più visti