Insurance Trade

  Ania Cares, assistenza per 351 persone
Ania

Ania Cares, assistenza per 351 persone

28/02/2019-La fondazione svela i numeri dell’iniziativa volta a fornire sostegno psicologico alle vittime di incidenti stradali e ai loro familiari

Nel marzo del 2017 è stato lanciato il numero verde di Ania Cares, l’iniziativa promossa da Fondazione Ania, in collaborazione con l’università La Sapienza di Roma e la Polizia Stradale, per fornire...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Vittime della strada, serve più impegno da parte di tutti
Dati

Vittime della strada, serve più impegno da parte di tutti

19/11/2018-Ancora elevato il numero di morti in Italia. Fondazione Ania e Asaps in campo con iniziative concrete

Si è celebrata ieri la Giornata mondiale Onu in memoria delle vittime della strada. “Un momento di profonda riflessione e di ricordo per coloro che hanno perso la vita sulle nostre strade”, lo ha definito Maria Bianca Farina, presidente...

Leggi l'intero articolo Condividi
  La prevenzione secondo Ania
Ania

La prevenzione secondo Ania

07/06/2018-Presentati a Roma tutti i progetti messi in campo dalla fondazione del comparto assicurativo in termini di protezione e crescita di famiglie e imprese. In una logica di partenariato pubblico-privato nei diversi ambiti

Dall’esoscheletro alla previsione dei terremoti, dalla mano bionica al laboratorio di innovazione. Sono solo alcune...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Fondazione Ania premia i vincitori dell'H-ack insurtech
Ania

Fondazione Ania premia i vincitori dell'H-ack insurtech

09/04/2018-Un salvadanaio polizze e un’app che favorisce l’interazione tra cliente e compagnia

Cento ragazzi per due progetti vincitori. Si è concluso sabato 7 aprile a Treviso  l’hackathon lanciato dalla Fondazione Ania. Una competizione durata 24 ore consecutive in cui ingegneri, programmatori, sviluppatori e designer si sono sfidati presentando...

Leggi l'intero articolo Condividi
  I ciclisti contro la campagna "Sicuri in bicicletta"
Notizie

I ciclisti contro la campagna "Sicuri in bicicletta"

19/02/2018-Sei associazioni e una testata mettono nel mirino la recente iniziativa lanciata per tutelare, nelle intenzioni dei promotori, tra cui Fondazione Ania e Federazione ciclistica Italiana, la sicurezza sulle strade

La diffida arriva in sella alle due ruote. Proprio da quel mondo che doveva essere al centro di un programma di tutela che...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Più al sicuro sulle due ruote
Ania

Più al sicuro sulle due ruote

15/02/2018-Al via una nuova iniziativa per tutelare i ciclisti sulla strada

Quella dei ciclisti è una delle categorie più a rischio sulle strade. Una platea che conta in Italia oltre 12 milioni di persone, fatta di semplici cicloamatori e atleti impegnati in dure sessioni di allenamento. E che rischiano ogni giorno di allungare il triste elenco...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Come tutelare meglio gli automobilisti?
Il Grillo Parlante

Come tutelare meglio gli automobilisti?

09/02/2017

Una guida sicura, attenta, responsabile è un ottimo aiuto. Restano, ovviamente, gli imprevisti indesiderati, come i malori e le coincidenze infauste, alle quali non si può porre rimedio. Nel 2015, sulle strade extraurbane si sono registrati il 47% del totale delle vittime per incidente stradale. I controlli sono, e restano, la base...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Nasce la nuova Fondazione Ania
Ania

Nasce la nuova Fondazione Ania

07/02/2017-Presentata a Roma

Dare maggiore protezione dai rischi e dalle incertezze della vita odierna. Questo l'obiettivo della nuova Fondazione Ania sulla sicurezza stradale, ufficializzata a Roma nel corso del convegno, Ti proteggo, realizzato in collaborazione con la Polizia di Stato.La nuova realtà - che prende il testimone dalla vecchia...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Il reato di omicidio stradale è legge
Istituzioni

Il reato di omicidio stradale è legge

02/03/2016-Il Senato ha approvato ieri il ddl con un voto di fiducia. Fondazione Ania: atto di responsabilità da parte del governo

“Sono molto felice che il Parlamento abbia approvato la legge. Spero che possa essere un incentivo a ciascuno di noi per essere più prudenti alla guida”. È questo il commento del presidente del Consiglio, Matteo Renzi,...

Leggi l'intero articolo Condividi