Insurance Trade

argomenti » finanziamenti

  La pandemia fa calare il credito al consumo
Dati

La pandemia fa calare il credito al consumo

15/12/2020-L’incertezza economica e la limitazione degli spostamenti e delle attività hanno provocato un forte calo nell’erogazione di forme di finanziamento del credito. La ripresa è inevitabilmente legata al ritorno alla normalità nel prossimo biennio

Le limitazioni agli spostamenti a causa della pandemia hanno ridotto le occasioni e le esigenze...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Il covid mette in crisi il credito al consumo
Notizie

Il covid mette in crisi il credito al consumo

07/07/2020-Dopo la crescita del 2019 (+5.9%), frenano le erogazioni di finanziamenti nel primo quadrimestre del 2020 (-27.8%), in calo i mutui di acquisto, meglio gli altri mutui trainati dalle surroghe. Per la ripresa si attende il 2021

L’effetto Covid-19 si manifesta anche nel settore del credito al consumo, che ha subito una riduzione a due...

Leggi l'intero articolo Condividi
  La nuova lettera al mercato di Ivass
Normativa

La nuova lettera al mercato di Ivass

13/05/2020-Seconda parte - Nel recente documento rivolto alle compagnie e agli operatori si chiede attenzione alla qualificazione e al collocamento della polizza, ai conflitti di interesse, ai costi e alle estinzioni, invitando a verificare la propria offerta

Come abbiamo detto al termine della prima parte del nostro intervento, è venuto ora il...

Leggi l'intero articolo Condividi
  La nuova lettera al mercato di Ivass
Normativa

La nuova lettera al mercato di Ivass

13/05/2020-Prima parte - Il recente intervento del regolatore è un ulteriore contributo per quanto riguarda l’offerta di prodotti abbinati a finanziamenti

Il 17 marzo scorso l’Ivass e la Banca d’Italia sono intervenute nuovamente in tema di prodotti assicurativi abbinati ai finanziamenti con una lettera al mercato (da ora anche la “Lettera”)....

Leggi l'intero articolo Condividi
  Le fonti di finanziamento nei Paesi emergenti
Ricerche

Le fonti di finanziamento nei Paesi emergenti

10/10/2017-Secondo Coface il prestito obbligazionario rappresenterà sempre meno la fonte primaria di credito per le imprese

Il mercato dei prestiti obbligazionari sta per trasformarsi in una “ruota di scorta” in molte regioni di Asia, Europa Centrale e America Latina, secondo le ultime rilevazioni di Coface. Dai primi anni del nuovo millennio,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Cresce la domanda di credito da parte delle imprese: +4,5%
Dati

Cresce la domanda di credito da parte delle imprese: +4,5%

25/01/2016-Secondo il Barometro Crif, l'ultimo trimestre del 2015 segna il record assoluto dal 2008

Le richieste di finanziamento presentate da ditte individuali e società italiane, nel IV trimestre dell'anno appena concluso, sono aumentate del 8,1%, rispetto allo stesso periodo del 2014, portando l’incremento, nell’intero 2015, a un +4,5%. Si...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Cariparma e Sace, 25 milioni di euro per le Pmi
Partnership e Acquisizioni

Cariparma e Sace, 25 milioni di euro per le Pmi

23/06/2014-I nuovi finanziamenti a breve termine si aggiungono ai 150 milioni già stanziati per linee a medio-lungo termine

Il gruppo Cariparma Crédit Agricole e Sace hanno firmato una nuova convenzione che mette a disposizione delle Pmi italiane un plafond di 25 milioni di euro per finanziamenti a breve termine, destinati allo sviluppo di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Cariparma a sostegno delle Pmi italiane
Iniziative

Cariparma a sostegno delle Pmi italiane

05/02/2014-Linee di fido e finanziamenti dedicati per le 15 mila aziende clienti

Il gruppo Cariparma Crédit Agricole ha messo in campo oltre 700 milioni per le piccole medie imprese italiane. I finanziamenti saranno a disposizione delle 15 mila aziende clienti del gruppo, che potranno beneficiare in tempi rapidi di linee di fido con importi...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Axa e Commerzbank siglano deal per prestiti a medie imprese
Partnership e Acquisizioni

Axa e Commerzbank siglano deal per prestiti a medie imprese

07/06/2013-Interessate le aziende tedesche, svizzere e austriache

Commerzbank e Axa hanno annunciato una partnership finalizzata al finanziamento, attraverso linee di credito, di imprese di medie dimensioni che hanno sede in Germania, Svizzera e Austria. L'accordo prevede la cooperazione su nuovi prestiti bilaterali, cambiali e finanziamenti,...

Leggi l'intero articolo Condividi