Insurance Trade

Generali, la blockchain entra negli employee benefits

La tecnologia consentirà di accedere in tempo reale ai dati aggiornati, limitando gli errori

16/04/2019
La blockchain entra ufficialmente nel settore degli employee benefits. Accenture e Generali Employee Benefits hanno presentato una soluzione che, sfruttando le potenzialità della tecnologia, consentirà a tutti i soggetti coinvolti nel processo di riassicurazione di accedere a dati aggiornati in tempo reale, limitando gli errori di processo. La soluzione fa seguito al lancio di un prototipo che è stato testato lo scorso anno, grazie alla collaborazione di Syngenta e alcuni assicuratori locali in Spagna, Svizzera e Serbia.
“L’uso della tecnologia blockchain consente di realizzare un ecosistema realmente interconnesso e permette una perfetta collaborazione tra clienti, consulenti, assicuratori locali e Generali”, ha commentato Sergio Di Caro, amministratore delegato di Generali Employee Benefits. “La blockchain – ha aggiunto – non cambierà soltanto il nostro network, ma l’intero settore degli employee benefits”. La soluzione arriva sulla scia di B3i, iniziativa che ha coinvolto 15 assicuratori e riassicuratori per approfondire e verificare le potenzialità della blockchain nel settore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti