Insurance Trade

Rc auto, Governo prepara sconti per i guidatori virtuosi

Il ministro Riccardo Fraccaro ha annunciato che sono allo studio misure per ridurre le tariffe a chi ha avuto un comportamento responsabile alla guida

19/12/2018
Il governo ribadisce l’impegno a rivedere le norme sull’Rc auto: l’obiettivo, annunciato dal vicepremier Luigi Di Maio lo scorso ottobre, è quello di ridurre le tariffe per i guidatori virtuosi che risultano tuttavia penalizzati in ragione della propria residenza. La conferma è arrivata dal ministro per i rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta Riccardo Fraccaro. Rispondendo a un’interrogazione alla Camera presentata della deputata Michela Rostan di Liberi e Uguali, Fraccaro ha infatti annunciato che è “un preciso obiettivo di questo governo eliminare con celerità ogni tipo di discriminazione in materia di polizze Rc auto”. 
L’esecutivo, ha proseguito Fraccaro, “sta cercando di individuare una soluzione che possa contemperare sia l’interesse degli assicurati virtuosi a un premio contenuto, sia quello delle compagnie a individuare con un’ottica antifrode la corretta responsabilità in caso di sinistri”.  L’obiettivo, ha chiosato Fraccaro, è quello di giungere a “un apposito provvedimento con cui prevedere un’integrazione dei casi in cui le compagnie assicurative saranno obbligate a praticare uno sconto assicurativo in favore degli assicurati virtuosi, in quanto non si ritiene giusto che chi non commette sinistri paghi tariffe più alte in ragione della propria residenza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti