Insurance Trade

Rc Avvocati, arriva la proroga

Slitta di un mese l’introduzione dell’obbligo di stipulare una polizza di responsabilità professionale e di una copertura contro gli infortuni

12/10/2017
Tutto rimandato al prossimo mese: gli obblighi assicurativi per gli avvocati slittano all’11 novembre. Ieri, proprio nel giorno in cui avrebbe dovuto entrare in vigore la norma che impone la stipula di una polizza di Rc professionale e di una copertura contro gli infortuni, è stato infatti pubblicato in Gazzetta Ufficiale un decreto del ministero della Giustizia che introduce una proroga “di trenta giorni” alla disciplina. La notizia arriva dal Consiglio nazionale forense, che nei giorni scorsi aveva fortemente caldeggiato il rinvio: all’interno della stessa nota, l’istituto ha inoltre annunciato la nascita di convenzione con Aig Europe per la creazione di una polizza assicurativa a condizioni di particolare favore.
Introdotto con il decreto ministeriale del 22 settembre 2016, l’obbligo di assicurazione per gli avvocati allinea la categoria a tutte le altre professioni. La disciplina prevede la stipula di coperture contro i rischi derivanti dall’attività forense e contro gli infortuni provocati al professionista e ai suoi collaboratori, nonché a praticanti e dipendenti. Sebbene alcuni legali abbiano di fatto precorso i tempi e la legge, dotandosi di soluzioni assicurative contro i rischi della professione, il Consiglio nazionale forense ha recentemente stimato che almeno la metà degli avvocati non è ancora assicurato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti