Insurance Trade

Responsabilità sanitaria e danno alla persona: cosa cambia?

La domanda, alla luce delle recenti sentenze della Corte di Cassazione, sarà al centro di un convegno promosso da Responsabilitasanitaria.it

12/12/2019
Lo scorso 11 novembre la Corte di Cassazione depositava dieci sentenze in materia di responsabilità sanitaria. Le pronunce sono state ribattezzate Il decalogo di San Martino. E si candidano a modificare profondamente il settore della responsabilità sanitaria e del danno alla persona. Proprio per comprendere come evolverà lo scenario alla luce di queste sentenze, il portale Responsabilitasanitaria.it ha organizzato il convegno Il futuro è adesso – Responsabilità sanitaria e danno alla persona dopo il decalogo di San Martino 2019. Promosso in collaborazione con il gruppo di ricerca Medica e Diritto, il Laboratorio di responsabilità sanitaria dell’Università degli studi di Milano, gli studi legali Mrv e Taurini & Hazan, Assimedici e Hsm, il convegno si terrà giovedì 19 dicembre, a partire dalle ore 9:00, presso l’aula magna dell’Università degli studi di Milano.
Attraverso il contributo di giuristi, magistrati, legali ed esperti del settore, il convegno di propone di analizzare il contenuto delle diverse sentenze e di tracciare un possibile scenario del mercato dopo le pronunce della Corte di Cassazione. Nel corso della giornata è inoltre previsto un momento di dibattito fra i rappresentanti dell’Ivass, dell’Ania e del ministero dello Sviluppo economico sulle ripercussioni che le citate sentenze avranno sul mercato assicurativo, nonché un aggiornamento sui decreti attuativi della cosiddetta legge Gelli a cura del firmatario della norma, l’on. Federico Gelli.
Per info e iscrizioni: http://www.medicinaediritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti