Insurance Trade

Moody’s, outlook stabile per il danni

Positiva la redditività del segmento, ma restano preoccupazioni su risarcimenti in crescita, concorrenza e rallentamento dell'economia globale

06/12/2018
Moody’s ha conferito un outlook stabile al settore assicurativo danni a livello globale. La redditività del segmento, ha osservato l’analisita dell’agenzia di rating Helena Kingsley-Tomkins, “è sostenuta dalla rilevante disciplina nell'assunzione dei rischi e dal maggiore reddito degli investimenti, spinto dall'incremento dei tassi d'interesse e da un graduale spostamento verso asset più rischiosi'. Maggiori criticità permangono invece sulle richieste di risarcimento, previste in salita, e su una crescita dei premi che, complice il rallentamento dell’economia globale e l’elevata concorrenza di mercato, rischia di rallentare e di restringere i margini di profitto.
Le compagnie europee, secondo l’agenzia di rating, registreranno nel 2019 un modesto peggioramento del combined ratio e dei ritorni sugli investimenti. Negli Stati Uniti, invece, nonostante le perdite dovute agli uragani e agli incendi in California, si stima che i danni provocati dalle catastrofi naturali saranno comunque inferiori a quelli registrati nel 2017. Riflettori puntati infine sulla Cina, mercato sempre più centrale nelle dinamiche assicurative globali: le crescenti perdite nelle linee motor comporteranno un marginale peggioramento del combined ratio del settore, bilanciato tuttavia da un maggior controllo sulle spese di acquisizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti