Insurance Trade

Qbe, più rischi per manager e imprenditori

Secondo una ricerca della compagnia, evoluzione tecnologica e normativa pesano sulle responsabilità in azienda

25/09/2018
Manager e imprenditori sono sempre più coinvolti in situazioni che possono prefigurare una responsabilità personale. E sentono maggiormente i rischi del proprio ruolo in azienda. È la preoccupazione che emerge da una ricerca condotta da Qbe su un campione di 500 manager e imprenditori in Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito. Il risultato è che la gestione d’azienda appare sempre più difficile.
Il 47% degli intervistati in Italia ha rilevato un aumento delle proprie responsabilità negli ultimi cinque anni, a seguito dei cambiamenti legati a digitalizzazione e organizzazioni (49,4% delle risposte), del maggior carico di lavoro (45%) e degli obiettivi individuali da raggiungere (40,8%). La principale preoccupazione risiede nell’intreccio fra cyber risk e obblighi normativi, in particolare per quanto riguarda la violazione dei dati (33,2%).
“Il profilo della responsabilità individuale di manager e imprenditori sta evolvendo verso una maggiore complessità”, ha osservato Angela Rebecchi, general manager di Qbe Italia. “Il compito degli assicuratori – ha aggiunto – è contribuire all’evoluzione del risk management proponendo nuovi approcci e soluzioni innovative”. Il 25,2% del campione, a tal proposito, ha auspicato lo sviluppo di maggiori soluzioni che coprano dal rischio di essere chiamato a rispondere del proprio operato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti