Insurance Trade

Auto, in Italia immatricolazioni in crescita del 7% nel 2017

Previsioni positive di Euler Hermes, ma l’Italia è in forte ritardo sull’auto elettrica

Auto, in Italia immatricolazioni in crescita del 7% nel 2017 hp_wide_img
Cina e India sono le locomotive del mercato mondiale dell’auto. Euler Hermes, nel suo ultimo report economico intitolato The Auto World Championship, prevede che le vendite mondiali di veicoli si attesteranno a 95,8 milioni di unità nel 2017 (+2.1% di crescita annuale) e 98,2 milioni nel 2018 (+2.5%), prima di superare i 100 milioni di veicoli nel 2019. Cina e India sono i maggiori competitor mondiali. Insieme i due giganti asiatici compenseranno il rallentamento di Regno Unito e Stati Uniti. Positive le previsioni per l’Italia: immatricolazioni in crescita del 7% nel 2017 (2,2 milioni) e del 5% nel 2018 (2,3 milioni). 
Sul fronte dell’innovazione, continua la crescita delle auto elettriche. Cina, Francia, Germania, Regno Unito e USA guidano le vendite mondiali, una forte crescita che dovrebbe portare ail numero di veicoli quota 3 milioni nel 2017. L’Italia tuttavia è in ritardo. Per Euler Hermes in Italia la macchina pulita è ancora in fase di decollo sia per un basso sostegno del governo che per le condizioni dell’infrastruttura dedicata alla ricarica che si evolve lentamente. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti