Insurance Trade

Italiani più previdenti

Secondo Legg Mason, il Bel Paese conta fra i principali risparmiatori del Continente

05/09/2017
Gli italiani pensano agli anni della pensione. E, nel farlo, si confermano un popolo di risparmiatori. Secondo la Global Investment Survey 2017 di Legg Mason, il 74% della popolazione nazionale possiede dei risparmi. E il 42% li ha investiti per crearsi una rendita negli anni della vecchiaia. Numeri che spiccano nel ben più contenuto 35% che costituisce la media europea. E che pongono gli italiani fra i principali risparmiatori del Continente, secondi solo alla Svezia. Solo un italiano su cinque, secondo la ricerca, afferma di pensare esclusivamente al presente: la stragrande maggioranza (59%) dice di volersi impegnare di più per il futuro.
L’Europa, per contro, si rivela meno attenta alle sfide della vecchiaia. Il 17% degli europei ammette candidamente “di non preoccuparsi del domani”, con punte del 20% in Germania e 21% in Spagna. Il freno principale è dato dagli alti costi, con il 32% della popolazione che afferma di non potersi permettere di risparmiare o investire. La linea prevalente è quella del “tanto vale non pensarci”: il 22% dei cittadini europei preferisce spendere subito i soldi per divertirsi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti