Insurance Trade

Danger Insurance, falsa agenzia in Sardegna

Coinvolti in una frode da 400 mila euro quattro persone per esercizio abusivo dell'attività d'intermediazione assicurativa e 382 clienti coscienti di compiere un illecito

26/06/2017
È durata più di due anni l'indagine condotta dalla guardia di finanza di Cagliari che alla fine ha denunciato quattro persone per aver esercitato abusivamente l'attività d'intermediazione assicurativa, nonché 382 clienti che avevano sottoscritto una polizza coscienti di compiere un falso. Il valore di oltre 800 polizze emesse è di circa 400 mila euro. 

L'operazione Danger Insurance, così l'avevano chiamata gli investigatori, ha smascherato quindi una truffa articolata ai danni delle compagnie, il cui metodo garantiva una certa impunità fino all'accadimento di un sinistro. Gli inquirenti si sono insospettiti dopo aver constatato che presso la sedicente agenzia di assicurazioni nell'hinterland di Cagliari si fornivano un elevato numero di clienti a condizioni finanziarie estremamente competitive.  

Lo schema della frode, secondo le accuse, consisteva nel pubblicizzare forti sconti cui il potenziale cliente era ovviamente molto sensibile: i finti intermediari proponevano quindi una serie di polizze che semplicemente reperivano in rete attraverso la falsificazione, in accordo, dei dati personali del potenziale sottoscrittore. A quel punto la polizza era autentica ma basata su informazioni false che emergevano al momento dell'eventuale sinistro: la compagnia truffata non poteva quindi far altro che disconoscere il pagamento del risarcimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti