Insurance Trade

Bilancio Inps ancora in rosso

Il Sud assorbe quasi il 50% del deficit

Bilancio Inps ancora in rosso hp_wide_img
Resta negativo il saldo complessivo dell'Istituto Nazionale di Previdenza, nel 2015, soprattutto al Meridione. Secondo il sesto rapporto sulla regionalizzazione del bilancio previdenziale, presentato ieri alla Camera dei Deputati da Itinerari Previdenziali, alla presenza delle istituzioni, le regioni del Sud assorbono quasi il 50% del deficit complessivo. Ad ogni abitante del Meridione, infatti, lo Stato trasferisce oltre 1000 euro l'anno, contro i 658 del Centro e i 474 del Nord.
Unica regione in attivo è il Trentino Alto Adige (+200 milioni), mentre resta pesante il deficit per Piemonte, Sicilia, Puglia, Campania, Toscana, Calabria e Liguria.
In particolare, al Nord prevalgono le pensioni di anzianità, mentre al Sud sono più numerose le prestazioni di tipo assistenziale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti