Insurance Trade

Quote Bankitalia, cresce la previdenza

Cala invece il peso di compagnie e banche

31/03/2017
Crescono i soggetti che detengono quote di Bankitalia arrivando a ben 115 ma diminuisce il peso delle compagnie nell’azionariato. Lo ha comunicato il governatore Ignazio Visco, in occasione dell’assemblea dell’istituto. Sono 74 le nuove entrate nel capitale, tra cui due compagnie, sette fondi pensione, otto enti di previdenza, 15 fondazioni bancarie e 42 banche. 

Il settore bancario e quello assicurativo hanno ridotto però la loro partecipazione dal 94% al 73%; in crescita, invece, dal 5,7% al 22,7% gli enti di previdenza e i fondi pensione. 

Ma il processo di riallocazione non si è ancora concluso, ha sottolineato Visco: quattro soggetti detengono ancora quote che eccedono il limite per un valore di 2,9 miliardi circa. La redistribuzione potrà essere stimolata dall’avvio oggi di un mercato secondario delle quote.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti