Insurance Trade

Giornata nazionale della previdenza, presentata l’edizione 2013

La manifestazione ideata da Itinerari previdenziali si terrà il 16, 17 e 18 maggio a Milano

09/05/2013
Si rinnova anche quest'anno l'appuntamento con la Giornata nazionale della previdenza (Gnp), evento ormai diventato un vero e proprio un punto di riferimento di dibattito e di confronto per affrontare le tematiche relative alla previdenza. L'apertura della kermesse, ideata e promossa da Itinerari Previdenziali e coorganizzata con Prometeia, è prevista per il prossimo giovedì 16 maggio presso Palazzo Mezzanotte, in piazza Affari, sede della Borsa italiana.

Arriva in Italia la Busta arancione
A caratterizzare l'edizione 2013 dell'evento sarà la presentazione della cosiddetta busta arancione, l'informativa sulla situazione previdenziale di ciascun lavoratore che segnala quando sarà possibile andare in pensione, quanto si prenderà e cosa fare per costruirsi una pensione integrativa. Già in uso in diversi paesi europei, soprattutto nell'area scandinava, ma mai diventato realtà in Italia, la Busta arancione sarà disponibile gratuitamente per tutti i cittadini che, nel corso della manifestazione, ne faranno richiesta.

L'importanza di fare informazione presso i giovani

Nel corso della presentazione alla stampa dell'evento, Alberto Brambilla, coordinatore del comitato tecnico scientifico della Gnp ha spiegato come il tema della previdenza, purtroppo, è ancora molto sottovalutato, soprattutto dai più giovani". Per questo motivo la Gnp ha "l'obiettivo di sensibilizzare in particolare le nuove generazioni, e in generale tutti i lavoratori, sulla necessità di progettare il proprio futuro pensionistico e previdenziale". Un tema che è di fondamentale importanza per la tenuta sociale, come ha avuto modo di sottolineare, nel suo intervento, anche Cristina Tajani, assessore alle politiche per il lavoro del Comune di Milano, che ha posto l'accento su quanto "i cambiamenti demografici e i nuovi rischi sociali derivanti dalle trasformazioni del mercato del lavoro mettono a dura prova il welfare tradizionale - spiega - soprattutto nei suoi aspetti previdenziali". Per questo motivo "l'innovazione anche nel welfare - sottolinea Tajani - così come la capacità di comprendere i nuovi trend sociali sono indispensabili per dare risposte e costruire percorsi previdenziali capaci di sostenere il futuro di tutti i lavoratori".
I primi attori della costruzione di questi percorsi sono in primo luogo gli enti previdenziali, pubblici e privati. "Quello dell'informazione - spiega Giuliano Quattrone, direttore regionale per la Lombardia di Inps - è un aspetto che per noi ha un'importanza fondamentale. Noi purtroppo scontiamo ancora un gap comunicativo con il cittadino - ammette Quattrone - e in questo la Gnp è un momento di fondamentale importanza per diffondere la cultura previdenziale". Andrea Camporese, presidente di Adepp (nonché dell'Inpgi) ha invece sottolineato quanto "gli enti di previdenza privati sono da tempo in prima linea nel progetto di costruzione di un modello di comunicazione verso gli iscritti, che coniughi trasparenza e coscienza delle prestazioni future".

Workshop e momenti culturali
Oltre ai workshop, ai convegni e alle tavole rotonde, l'edizione 2013 della Gnp è ricca di iniziative per imparare a conoscere la previdenza e scoprire come attivarsi per garantirsi un futuro di tranquillità, assieme a dei case study per stimolare la riflessione sul tema al centro della manifestazione. Numerose anche le iniziative culturali e quelle legate alla mobilità sostenibile, che interesseranno la città di Milano. Il programma completo si trova sul sito www.giornatanazionaledellaprevidenza.it

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

L'agente di assicurazione e il welfare integrativo
Una riflessione sul ruolo che esercitano gli agenti di assicurazione all'interno del welfare integrativo. Sarà focalizzata su questa tematica il convegno organizzato da Gnp e Insurance Connect, che si terrà presso la Sala Blu di Borsa italiana nel corso del primo dei tre giorni della Gnp, il 16 maggio dalle ore 17 alle 18.20. La tavola rotonda, moderata da Maria Rosa Alaggio, direttore delle testate di Insurance Connect, vedrà la partecipazione dell'avvocato Maurizio Hazan, dello studio legale Taurini & Hazan; Vincenzo Cirasola, presidente di Anapa; Antonella Maier, direttore centrale area via di Generali; Sandro Scapellato, direttore marketing e distribuzione di Helvetia Assicurazioni; Enzo Cozzolino, agente e membro della commissione tecnica vita di Helvetia; Emanuele Passerin l'Entrèves, responsabile formazione commerciale di Reale Mutua.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti