Insurance Trade

Rc auto, gli attuari emanano le nuove linee guida

Si applicano su tariffe e valutazioni delle riserve tecniche

08/01/2015
L'Ordine degli attuari ha emanato oggi le linee guida (Airca) cui si devono attenere i professionisti del settore per la classificazione e valutazione di tariffe Rca e riserve tecniche delle compagnie. Si tratta, si legge in una nota, di specifiche indicazioni sulle modalità di svolgimento di tale importante ruolo professionale, previsto dalla normativa, con la previsione di specifici requisiti tra cui l'iscrizione all'Albo nazionale degli attuari, e finalizzato a fornire un giudizio sulle tariffe e sulle riserve tecniche accantonate a bilancio dalle compagnie di assicurazioni che esercitano il ramo Rca".

Le linee guida troveranno prima applicazione per le nuove tariffe emanate a decorrere dal primo aprile 2015 e per le riserve tecniche dalle valutazioni relative al bilancio semestrale al 30 giugno 2015. Attenersi alle indicazioni dell'Ordine sarà un obbligo deontologico.
Tutti gli iscritti, e non solo quindi gli attuari incaricati per Rca, potranno lavorare "in condizioni di certezza regolamentare su molteplici aspetti dell'attività ora definiti", in continuo dialogo con l'organo di Vigilanza. 
L'Ordine degli attuari ribadisce così la disponibilità a partecipare a un tavolo di lavoro allargato, "più volte auspicato e proposto - interviene Giampaolo Crenca, presidente degli attuari - con tutti gli attori interessati (governo, imprese di assicurazioni, consumatori)" per giungere a una riforma strutturale del settore".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti