Insurance Trade

People Risk 2022, essenziali le funzioni Hr e risk management

Lo studio di Mercer Marsh Benefit analizza il comportamento e la percezione delle aziende rispetto ai principali rischi che riguardano le persone e alle sfide che le imprese devono affrontare per mitigarli

People Risk 2022, essenziali le funzioni Hr e risk management hp_wide_img
Il rischio cyber e data privacy si mantiene saldamente al primo posto nella classifica globale, europea e italiana, ma nel nostro paese è accompagnato anche dall’obsolescenza della tecnologia a disposizione dell’Hr e dall’impatto dell’intelligenza artificiale e dell’automatizzazione. In questo scenario, il 30% delle aziende intervistate non si sta occupando adeguatamente dell’obsolescenza delle competenze e solo il 26% dichiara di avere una strategia per gestire l’impatto di IA e automazione.

È questa una delle principali evidenze del report People Risk 2022 di Mercer Marsh Benefits. Lo studio parte dalle risposte di 2.594 professionisti in 25 paesi, appartenenti al mondo delle risorse umane e del risk management, per analizzarne il comportamento e la percezione rispetto ai principali rischi people e alle sfide che le aziende devono affrontare per mitigarli.  

Lo studio valuta ed esamina i rischi, raggruppandoli in cinque gruppi: Health and safety; Governance and financial; Accelerated digitization; Talent practices; Environmental and social. Tra le principali evidenze del report emerge come le organizzazioni non possano più limitarsi a reagire agli eventi in corso, ma devono basarsi sulle lezioni apprese soprattutto dall’evoluzione della crisi pandemica, per sviluppare una base solida che permetta di anticipare e mitigare le minacce. "Per fare ciò - scrivono gli analisti - è fondamentale costruire un rapporto di fiducia e di collaborazione tra le funzioni Hr e risk management".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti