Insurance Trade

Rc auto, spaventano le truffe online

L'8% degli automobilisti, secondo un'indagine di Prima Assicurazioni, è rimasto vittima di una truffa sul web

Rc auto, spaventano le truffe online hp_wide_img
Oltre quattro automobilisti su dieci temono i siti che vendono false polizze Rc auto. Quasi uno su dieci è rimasto effettivamente vittima di una truffa. Un'indagine di Nielsen, realizzata per conto di Prima Assicurazioni, accende un faro sul fenomeno dei siti truffa che propongono polizze auto fasulle: lo scorso anno l'Ivass è arrivata a rilevarne ben 142.
Il 23,2% degli intervistati, secondo i risultati dell'indagine, è incappato in un sito truffa ma lo ha riconosciuto e non ha stipulato alcuna polizza, il 63,8% non ci si è imbattuto e il restante 5% ha dichiarato di poterlo dichiarare con certezza: tra questi ultimi, scrive la società in una nota, “potrebbero esserci, a loro insaputa, alcuni dei possessori dei circa 2,6 milioni di veicoli che, secondo le stime dell’Ania, circolerebbero in Italia senza aver stipulato l’assicurazione Rc veicoli obbligatoria”.
La società, oltre a consigliare di scegliere fra le compagnie più autorevoli, invita gli utenti a consultare, in caso di dubbi, l'elenco dei siti irregolari stilato dall'Ivass e di rivolgersi al call center dedicato istituito dall'autorità di vigilanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti