Insurance Trade

Mobilità in crescita nel secondo lockdown

Dato in rialzo del 35% rispetto alle chiusure di marzo e aprile, secondo l'osservatorio di Targa Telematics

07/01/2021
Il lockdown più leggero di ottobre e novembre si riflette anche sulla mobilità. Secondo l'ultimo osservatorio di Targa Telematics, i livelli di mobilità durante la seconda ondata di restrizioni sono risultati in rialzo del 35% rispetto alle chiusure di marzo e aprile. Nel corso del secondo lockdown, ha osservato Carlo Stefanelli, cto della società, “i veicoli in circolazione sono stati il 40% in più rispetto al blocco di inizio anno, con un incremento anche in termini di chilometri effettuati che sale fino al +130%, a testimoniare una mobilità sensibilmente maggiore rispetto a marzo-aprile”.
Targa Telematics rileva che tra gennaio e novembre le vetture di società di noleggio a lungo termine hanno percorso complessivamente 2,3 miliardi di chilometri, contro i tre miliardi del 2019. Dopo una media di 250 milioni di chilometri nei primi due mesi dell'anno, ad aprile il dato è crollato a 69 milioni, per poi aumentare e raggiungere a luglio il picco di circa 280 milioni. Negli ultimi due mesi il trend è invece tornato ai valori di maggio, attorno ai 180 milioni di chilometri percorsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti