Insurance Trade

Coronavirus, millennials più propensi ad assicurarsi

Secondo un'indagine dell'IIA, il 53% degli over 23 acquisterebbe una polizza

18/06/2020
L'emergenza coronavirus avvicina i millennials alle assicurazioni. La precarietà e la preoccupazione provocate dalla pandemia di Covid-19, secondo una ricerca dell'Italian Insurtech Association (IIA) realizzata in collaborazione con Yolo, si sarebbero infatti tradotte in una maggiore propensione a sottoscrivere polizze non Rc auto: le acquisterebbe il 53% degli over 23, contro il 22% che prima della pandemia aveva sottoscritto coperture diverse dalla tradizionale polizza auto. Più in generale, il 54% dei millennials ha affermato di aver modificato la propria percezione del comparto assicurativo dopo la pandemia.
I fattori più determinanti per procedere all'acquisto sono prezzo (75%), chiarezza di prodotto (58%), semplicità (21%) e processo di acquisto intuitivo (11%), mentre allontanano dalla sottoscrizione un linguaggio poco chiaro (70%) e la paura di incappare in frodi (55%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti