Insurance Trade

Nasce la nuova Dual Italia

Diventa ufficiale la fusione di Synkronos per incorporazione nella società guidata da Maurizio Ghilosso. Il merger celebrato in un evento a Milano

06/12/2018
La fusione per incorporazione di Synkronos in Dual Italia è conclusa. Si è chiuso un percorso iniziato lo scorso 26 aprile, con l’acquisizione della società costituita nel 2009 da Great Lakes Insurance Se (Glise), parte del gruppo Munich Re, e Italiana Assicurazioni (Reale Group). Dual Italia rafforza così la propria posizione tra le Mga (Managing general agent) italiane, con una raccolta premi superiore ai 51 milioni di euro, 19 milioni di ricavi e 10 linee di business declinate in oltre 150 soluzioni assicurative.
Il merger è stato celebrato lo scorso 28 novembre a Milano da oltre 300 persone tra intermediari partner, carrier assicurativi e colleghi da tutto il mondo Dual e Hyperion Insurance, gruppo internazionale di intermediazione assicurativa di cui Dual è il braccio sottoscrittivo. “Per festeggiare la fusione insieme alle persone che hanno reso possibili questi risultati negli anni – ha detto l’amministratore delegato di Dual Italia, Maurizio Ghilosso – abbiamo scelto di lanciare per la prima volta una raccolta fondi in favore di una causa che sosteniamo da tempo: l’assistenza ai bambini malati di tumore portata avanti dalla sezione di Milano della Lilt. L’idea si inserisce nell’ambito di un più ampio progetto di corporate social responsibility, denominato Million for Million, promosso dalla nostra casa madre Hyperion Insurance in occasione del suo 25° compleanno”.
L’obiettivo di Million for Million è raccogliere un milione di dollari percorrendo un milione di chilometri (a piedi, in bici, in mare, in montagna…) coinvolgendo in primis i 4.000 dipendenti del gruppo. I fondi raccolti sosterranno quattro cause benefiche: black dog Institute (per aiutare le persone affette da patologie mentali); cancer research (per la ricerca contro il cancro); InteRed (per combattere la povertà in Messico); e plastic oceans (per combattere l’inquinamento degli oceani).
“Abbiamo coinvolto in questo progetto tutte le società del gruppo – ha spiegato David Howden, ceo di Hyperion Insurance, intervenuto alla serata – chiedendo di contribuire anche attraverso il sostegno ad iniziative di charity locali. Un ammontare pari alla cifra raccolta da ogni unit, come quella che Dual Italia raccoglierà per Lilt, sarà devoluta dal gruppo alle quattro cause internazionali che abbiamo scelto”.

Il sostegno di Dual Italia a favore di Lilt

Dual Italia sostiene dal 2011 la sezione di Milano della Lilt, in particolare i bambini ammalati di tumore e le loro famiglie, finanziando diversi progetti: dal servizio di reperibilità telefonica continuativa, all’acquisto di un’automobile per accompagnare i bambini alle terapie; dall’ambulatorio dentistico pediatrico al progetto Retinoblastoma, fino allo scorso anno con il supporto al servizio di mediazione culturale per l’assistenza telefonica continuativa. L’obiettivo per il 2019 è finanziare integralmente, nell’ambito del progetto child care di Lilt, un anno di attività ludico-didattiche in pediatria. Un insieme di attività che spaziano dai laboratori di pittura, manipolazione, cucina e pet-therapy, al supporto nello svolgimento dei compiti di scuola, dai giochi di società ai corsi di informatica e grafica. Nel corso dei prossimi mesi, fino alla fine dell’anno fiscale al 30 settembre 2019, Dual Italia si farà promotrice di una serie di iniziative di fundraising. Per dare subito il via alle donazioni, nel corso dell’evento, Dual ha consegnato a Lilt un assegno del valore di 13mila euro, e attivato una pagina di raccolta fondi sul portale Rete del Dono a cui tutti possono contribuire e lasciare un messaggio di solidarietà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti