Insurance Trade

Zurich-Gaz, si riannoda il filo del dialogo

Dopo un incontro chiarificatore, la compagnia ha ribadito il valore e la rappresentatività del gruppo agenti

03/10/2016
Segnali di distensione tra Zurich Italia e il Gruppo agenti Zurich, dopo alcuni giorni burrascosi in cui era stato lasciata intendere la volontà della mandante di interrompere il rapporto con il gaa. Al termine di un incontro ristretto tra la presidenza del Gaz e la compagnia, la stessa Zurich ha ribadito in una lettera indirizzata al gruppo agenti che “prima di ogni altra cosa la volontà di riconoscere il valore e la rappresentatività del Gruppo agenti Zurich”.
La lettera della compagnia sottolinea l’importanza del dialogo, del confronto e dell’utilizzo delle commissioni tecniche, indicando inoltre la disponibilità di Zurich a redigere da subito un’agenda per iniziare le trattative con il Gaz volte a definire un accordo integrativo dirimente.
Secondo il presidente di Anapa Rete ImpresAgenzia, Vincenzo Cirasola, “il ruolo dei gruppi agenti e della loro rappresentatività non può mai essere messo in discussione perché è espressione della rete e del suo ruolo nei rapporti con l'impresa che di fatto non può essere sostituito da contrattazioni one to one estremamente nocive per l'intero sistema assicurativo. Prendiamo atto con soddisfazione della volontà di riprendere il dialogo con il gruppo agenti nel rispetto dei reciproci ruoli, ma continueremo a vigilare affinchè alle parole seguano fatti concreti”.

Nella foto: la sede di Zurich Italia, a Milano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti