Insurance Trade

Dual Italia cresce nel 2020 grazie ai partner

La società del gruppo Howden, guidata da Maurizio Ghilosso, aumenta premi netti e ricavi nonostante le incertezze legate alla pandemia

Dual Italia cresce nel 2020 grazie ai partner hp_wide_img
Premi netti raccolti oltre i 59 milioni di euro, in crescita rispetto all’anno precedente del 6%; ricavi lordi a 22,4 milioni di euro (+12%); l’utile di esercizio pari a 842 mila euro. Questi i numeri principali, approvati dall'assemblea degli azionisti di Dual Italia, l'agenzia di sottoscrizione del gruppo Howden (già Hyperion Insurance), che relativi all’anno fiscale 2020 (chiuso il 30 settembre). 
Dual Italia, si legge nel comunicato della società, con il 18% di quota di mercato, è leader nel mercato italiano delle Mga, che nel 2019, con 24 società operative, hanno prodotto ricavi lordi per 110 milioni di euro.
Tra le attività dell'ultimo anno, ricordano da Dual, è stata arricchita l'offerta con cinque nuovi prodotti, quattro nelle financial lines e uno in ambito fine art, è stato lanciato il nuovo sito ed è stata ampliata la squadra, con l'ingresso di cinque nuovi colleghi.

"Lo scorso anno - ha commentato l'ad di Dual Italia, Maurizio Ghilosso -,  siamo riusciti a crescere affrontando in modo organizzato e proattivo l’incertezza e le difficoltà determinate dalla pandemia. Tuttavia la crescita è solo l’aspetto visibile della nuova modalità di relazione che siamo riusciti tempestivamente ad attivare con i nostri partner distributivi e che ci ha consentito di dialogare in modo ancora più efficace e continuativo, dando risposte puntuali in un contesto di straordinaria complessità".
Dual ha organizzato oltre 60 webinar, tra maggio e novembre, con circa 2.075 partecipanti per un totale di oltre 6.200 ore di formazione, cui si sommano 700 meeting one-to-one organizzati dagli Area manager, dai sottoscrittori e dai claims manager per fornire un supporto specialistico, "offrire soluzioni e rispondere on demand alle esigenze dei nostri partner", chiosa Ghilosso. 

Da sottolineare, infine, l’impegno di Dual Italia in favore della Lilt – Milano Monza e Brianza, all’interno di un più ampio programma di corporate social responsibility promosso a livello internazionale dal gruppo Howden. L’obiettivo per il 2021 è quello di supportare l’Ambulatorio di Odontoiatria Pediatrica, un servizio per i piccoli pazienti in cura presso l'Istituto dei Tumori di Milano. L’ambulatorio ha avuto 150 accessi lo scorso anno, nonostante le restrizioni dovute al Covid, ed risuolato "di fondamentale importanza per i bambini sottoposti a cure oncologiche perché - spiega Lilt - meno infiammazioni orali significa meno dolori, più voglia di mangiare, meno giorni in ospedale, migliore qualità della vita e più voglia di sorridere".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti