Insurance Trade

Generali, rumors su un interesse per gli asset europei di MetLife

Secondo le indiscrezioni di Bloomberg, nel mirino ci sarebbero le attività nell’est Europa. Valore stimato: tre miliardi di euro

26/11/2019
La voce si rincorre da giorni: il gruppo Generali si starebbe preparando a presentare un’offerta per l’acquisto delle attività nell’Europa centrale e orientale di MetLife. Secondo un’indiscrezione di Bloomberg, il Leone dopo aver completato la due diligence potrebbe arrivare a formalizzare l’offerta per fine anno per un’operazione che potrebbe valere tre miliardi di euro.
Generali, che sta guardando diversi dossier alla luce degli obiettivi del piano, non commenta le indiscrezioni (no comment anche da MetLife) su un deal che avrebbe dimensioni superiori rispetto a quelle realizzate finora, ma in linea con le risorse a disposizione per acquisizioni indicate dal group ceo Philippe Donnet. Per l’acquisto della portoghese Seguradoras Unidas e la società di service AdvanceCare ha messo sul piatto la scorsa estate 600 milioni.
A inizio anno Bloomberg aveva già riferito che Generali era nella fase iniziale di trattative per acquistare le attività di MetLife nell’Europa centrale e orientale per una cifra allora quantificata in “oltre due miliardi di euro”. La Polonia è uno dei maggiori presidi di MetLife in Europa, Medio Oriente e Africa. Nel 2012, la branch del gruppo Usa aveva accettato di acquistare gli asset vita di Aviva in Repubblica Ceca, in Ungheria e in Romania.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti