Insurance Trade

Groupama si allea con Ibm

L’intesa verterà sullo sviluppo di soluzioni digitali per l’utilizzo dell’intelligenza artificiale nel business assicurativo

19/09/2019
G-Evolution, società di servizi telematici del gruppo Groupama Assicurazioni, ha annunciato l’avvio di una partnership con Ibm per lo sviluppo di soluzioni digitali che possano favorire l’utilizzo dell’intelligenza artificiale e, di conseguenza, migliorare il modello di business. La collaborazione, che è stata presentata oggi presso gli Ibm Studios di Milano, prosegue il percorso avviato nel 2017 dalle due realtà, che ha portato allo sviluppo di una piattaforma in grado di integrare e strutturare una miriade di dati provenienti da fonti differenti.
“Credo fermamente nella necessità di tornare ai fondamenti del mestiere dell'assicuratore per rinforzarlo e renderlo più solido”, ha commentato Pierre Cordier, amministratore delegato del gruppo assicurativo. “Per fare ciò – ha aggiunto – non occorre cominciare da zero, ma è necessario valorizzare le risorse e le competenze costruite in questi anni che hanno portato Ibm e G-Evolution a mettere i dati al centro della scena e a sviluppare esperienze completamente nuove”.
L’intesa, in linea con il percorso di G-Evolution per diventare pienamente una cognitive entreprise, verterà sullo sviluppo di soluzioni digitali in aree cruciali per il settore come la prevenzione del rischio e la gestione complessiva dell’intera catena del valore sui sinistri. G-Evolution e Ibm partiranno dal settore auto, ambito in cui hanno già collaborato negli ultimi anni, per poi estendere l’attività all’interno business e, in particolare, all’area del servizio al cliente.

Nella foto, da sinistra: Pierre Cordier, amministratore delegato di Groupama Assicurazioni, ed Enrico Cereda, presidente e amministratore delegato di Ibm Italia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti