Insurance Trade

Afi Esca lancia sul mercato Vitruvio Strada

Il prodotto prevede la validità delle coperture a fronte di tutti gli eventi della vita e della strada

Afi Esca lancia sul mercato Vitruvio Strada hp_stnd_img
Afi Esca Italia, filiale dell'omonima compagnia francese specializzata in soluzioni assicurative individuali abbinate ai finanziamenti, amplia la propria gamma di prodotti con il lancio di Vitruvio Strada, soluzione studiata per proteggere il conducente, e tutelare i propri famigliari, anche quando è alla guida. Il prodotto prevede la validità delle coperture a fronte di tutti gli eventi della vita e non solo agli eventi della strada, con la possibilità di aggiungere garanzie complementari a discrezione dell' assicurato (ITP e/o Complementare Infortuni); è poi disponibile la garanzia Complementare Infortuni che raddoppia il capitale in caso di decesso per infortunio o triplica il capitale assicurato in caso di decesso per incidente stradale. Il prodotto riconosce l'Invalidità totale permanente dovuta a infortunio o malattia alla certificazione del 60% di invalidità totale e con rimborso del 100% del capitale assicurato. Caratteristica della polizza è che la copertura non è collegata alla targa del veicolo, ma segue il conducente durante la guida di qualsiasi mezzo e non solo, anche durante tutta la vita quotidiana. Le modalità assuntive sono state studiate in modo da essere semplificate, tramite semplice dichiarazione di buono stato di salute, in modo permettere agli agenti di collocare la copertura con immediatezza, abbinandola alla polizza Rc auto. La copertura è attiva dalle ore 24 del giorno di avvenuto pagamento del premio (così da avere efficacia simultanea con la Rc auto), e il premio versato è detraibile nei limiti della normativa vigente.
Vitruvio Strada - spiega il direttore di Afi Esca, Pierfrancesco Basilico - rappresenta per noi un passaggio importante per due motivi, in quanto da una parte ampliamo la gamma di soluzioni a tutela della famiglia, dall'altra, rivolgendoci essenzialmente agli agenti plurimandatari, che collocano molte polizze Rc auto, ufficialmente apriamo a questo canale distributivo, che insieme ai broker rappresenta la nostra rete".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti