Insurance Trade

Cattolica entra in Fondazione Easy Care

Carlo Scarbolo viene nominato consigliere di amministrazione della fondazione

29/05/2019
Cattolica Assicurazioni entra in Fondazione Easy Care, organizzazione no profit fondata nel 2007 per studiare i mutamenti sociali e contribuire a disegnare nuovi modelli di policy e welfare. In seguito all’ingresso della compagnia come socio promotore, Carlo Scarbolo (nella foto) è stato nominato consigliere di amministrazione della fondazione. 
“Il nostro ingresso in Fondazione Easy Care ci permetterà di avere uno sguardo privilegiato in particolare sul settore dell’elderly care e di accrescere il nostro know-how, rafforzando così il nostro impegno sociale e migliorando la qualità dei prodotti e servizi che offriremo ai clienti appartenenti a famiglie con anziani fragili”, ha commentato in una nota Luigi Barcarolo, direttore danni auto e insurance analytics & business architecture del gruppo assicurativo.
Fondazione Easy Care sta attualmente lavorando al Manifesto per la Coesione Sociale: redatto secondo un processo partecipativo entro il 2020, sarà rivolto a governi e istituzioni per il recupero della centralità dei temi della coesione sociale nelle agende politiche nazionali ed europee.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti