Insurance Trade

Rbm rimborsa la buona salute

La compagnia specializzata nell’assicurazione sanitaria propone una polizza per sostenere le attività che quotidianamente aiutano la prevenzione delle malattie

07/01/2019
Rbm Assicurazione Salute inizia l’anno presentando VivaLaSalute!, prodotto assicurativo che rimborsa le spese per mantenersi in buona salute. L’obiettivo di Rbm è di contrastare le malattie tipiche della nostra epoca (le MCNT, malattie croniche non trasmissibili quali i disturbi cardiovascolari, i tumori, le malattie polmonari croniche e il diabete) che risentono anche di stili di vita non corretti, primi tra tutti la vita sedentaria e l’alimentazione disordinata. 

Nelle intenzioni della compagnia, la polizza VivaLaSalute! rappresenta una nuova tipologia di prodotto che incentiva a compiere ogni giorno attività che consentono di mantenere un buono stato di salute, riducendo così il ricorso a medicinali e trattamenti clinici eventualmente rimborsabili. Una sorta di guida alla salute che propone aree di copertura finora escluse dalle coperture assicurative quali prevenzione, attività fisica, buona alimentazione e benessere psicologico, affiancando l’assicurato con un pool di specialisti per pianificare controlli personalizzati, piani nutrizionali su misura, organizzare attività sportive adeguate e assicurare consigli per un riposo di qualità e un tempo libero coerente con i suoi interessi.

Con VivaLaSalute! saranno rimborsabili non solo i protocolli di diagnosi precoce per il cuore, malattie oncologiche e respiratorie, ma anche l’acquisto di tapis roulant e cyclette, abbonamenti a palestre, consumo di cibi biologici, utilizzo di alcuni integratori alimentari. Tra le spese coperte anche le attività che favoriscono il benessere mentale come spettacoli teatrali, concerti e week end nelle capitali europee.

Per incentivare l’adesione alla polizza Rbm ha istituito ContoSalute, un conto individuale sul quale la compagnia farà confluire una parte del premio non utilizzato nell’anno per il rimborso delle spese dell’assicurato, il cui scopo è di finanziare un’indennità a cui ricorrere in caso di grandi interventi chirurgici, malattie gravi e non autosufficienza.
Il prodotto è disponibile da giovedì 3 gennaio sul sito www.tuttosalute.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti