Insurance Trade

Qbe, bene i primi sei mesi dell'anno

Positivi gli indicatori per la divisione europea, di cui fa parte anche l'Italia

10/09/2018
Nei primi sei mesi del 2018, Qbe ha registrato risultati positivi e in miglioramento in molte aree di business.
Partendo dalla divisione europea (di cui fa parte anche l'Italia), la compagnia fa sapere che il combined operating ratio è fissato al 94,5% e i premi sono in aumento del 4,8%. Qbe European Operations, si legge in una nota, ha messo a segno una buona performance anche in termini di profittabilià. 
Angela Rebecchi (foto), general manager di Qbe Italia, ha confermato che la direzione intrapresa è quella giusta: "il processo di trasformazione del business che abbiamo avviato dall'inizio dell'anno sta portando i suoi frutti", 

A livello di gruppo, Qbe Insurance ha riportato un utile netto pari a 358 milioni di dollari, in aumento del 4% rispetto ai 345 milioni dei sei mesi precedenti, battendo anche le previsioni (329 milioni di dollari). Il combined operating ratio, è "in netto miglioramento" al 95,8%, rispetto a quello registrato a fine 2017 (98,2%). Infine, il Roe è risultato in rialzo all'8,2%, dal 6,6% dello stesso periodo dell'anno precedente. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti