Insurance Trade

Alessandro Castellano è il nuovo ceo di Zurich Italia

Prende il posto di Camillo Candia, alla testa della compagnia dal 2009

07/06/2018
Cambio al vertice di Zurich Italia. È stata annunciata la nomina di Alessandro Castellano (nella foto) alla carica di ceo delle attività italiane del gruppo svizzero, subentrando al ceo attuale, Camillo Candia.
Castellano è stato ceo di Sace. In precedenza aveva ricoperto posizioni senior in Deutsche Morgan Grenfell & Co. Ltd a Londra e Mediocredito Centrale, gruppo Unicredit. Si è laureato all'Università di Roma e ha frequentato la Business School di Harvard. 

Attualmente è il presidente della compagnia vita operante in Italia (Zurich Investments Life) e, spiega una nota di Zurich, "continuerà ad apportare un contributo di eccellenza in termini di leadership e continuità nell’implementazione della strategia del gruppo. La nomina di Alessandro Castellano – sottolinea la nota – darà un ulteriore impulso allo sviluppo delle attività del business in Italia, garantendo la leadership e le competenze necessarie a proseguire il lavoro svolto da Camillo Candia in questi anni". Proprio in riferimento a quest’ultimo, il comunicato ufficiale spiega che l’attuale ceo "coglie una nuova sfida nella divisione audit del gruppo, andando a ricoprire una nuova posizione senior a partire dal 1° luglio 2018, in tempo per l’avvio del nuovo ciclo di pianificazione per il 2019". 

Il ceo di Zurich Insurance, Patrick Manley, ha sottolineato che "Camillo ha svolto un lavoro eccellente alla guida del nostro business in Italia per nove anni. Inizialmente ha guidato un importante programma di turnaround che ha riportato alla profittabilità la business unit italiana e, in seguito, ha guidato il processo di trasformazione portando l’Italia a essere la struttura caratterizzata da una sempre crescente focalizzazione sul cliente che vediamo oggi. Voglio ringraziare Camillo per il contributo dato e per l’impatto positivo che ha avuto sull’azienda. Se da un lato mi dispiace dover rinunciare alla sua presenza all’interno del team Emea, dall’altro sono lieto che la sua passione e le sue doti di leadership siano messe a servizio della struttura audit a livello di gruppo. Auguro a Camillo e Alessandro il meglio nello svolgimento del loro nuovo ruolo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti