Insurance Trade

Allianz, ricavi trimestrali record

Forte contributo dall'Italia: raccolta totale a 3,3 miliardi di euro (+8,4%)

Allianz, ricavi trimestrali record hp_stnd_img
Prosegue il trend positivo registrato dal gruppo Allianz nel corso del 2013, con una crescita dei ricavi e un forte contributo dall'Italia, che si consolida sempre di più come secondo mercato per il gruppo tedesco. Nel nostro Paese la raccolta totale sale dell'8,4% attestandosi a 3,33 miliardi di euro rispetto ai 3,07 miliardi registrati nello stesso periodo dell'anno precedente. A una lieve diminuzione dei premi nei rami danni (-1,7) a 961 milioni, si affianca un utile operativo in aumento del 3,4%, raggiungendo i 213 milioni di euro, con un combined ratio che continua a migliorare arrivando all'83,7% (-1,9%): un livello di assoluta eccellenza per il mercato italiano e per il gruppo Allianz a livello mondiale. La raccolta vita raggiunge i 2,37 miliardi di euro, in crescita del 13,1%, mentre l'utile operativo si è attestato a 47,3 milioni di euro (da 81 milioni di euro nel primo trimestre dell'anno scorso). I risultati del primo trimestre 2014 - ha spiegato l'ad di Allianz Italia, Klaus-Peter Roehler (nella foto) - sono stati positivi, nonostante il difficile quadro economico generale. In un contesto di mercato altamente competitivo, siamo cresciuti sia in termini di raccolta complessiva sia nel numero dei clienti. All'inizio del 2014 - ha ricordato Roehler - abbiamo lanciato sul mercato soluzioni innovative come l'offerta modulare Allianz1. Grazie al modello di business digitale e multi accesso per i clienti e all'agenzia digitale sviluppata per la rete, abbiamo reso la compagnia e i nostri agenti sempre più vicini ai clienti".
A livello di gruppo, i ricavi consolidati di Allianz hanno raggiunto nel trimestre il record di 33,96 miliardi di euro (+6%), il massimo risultato mai raggiunto in tutta la sua storia. L'utile operativo ammonta a 2,72 miliardi di euro (in flessione del 2,6% rispetto al risultato record di 2,8 miliardi di euro del primo trimestre 2013) e l'utile netto è stato pari a 1,64 miliardi di euro (-3,9%). Il gruppo ha confermato la previsione di utile operativo per l'intero esercizio 2013 a 10 miliardi di euro più/meno 0,5 miliardi di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti